Prospettive 2021 per le fragole, dopo un anno difficile e con grandi differenze

In questo periodo dell'anno, appena prima di Natale, le giornate si fanno più buie. Nelle serre della VG Berry la stagione di raccolta si è conclusa. Altrove, Royal Berry raccoglierà ancora piccole quantità fino a Capodanno. Il coltivatore Jan van Genderen guarda indietro alla stagione e all'ultima settimana trascorsa lavorando sodo per preparare l'inizio della stagione 2021.

"Nel complesso è stato principalmente un anno ricco di sfide. Riforniamo molto il settore della vendita al dettaglio e questa è stata un'annata difficile, dato che è stato complicato fare previsioni a causa della pandemia e del clima. Durante il 2020 non siamo riusciti sempre a soddisfare i programmi e a volte ci sono state persino carenze notevoli, che sono state il risultato degli estremi climatici".

Grande differenza
Van Genderen osserva che per questo motivo il mercato giornaliero è stato molto buono per tutto l'anno. "E' stato dovuto principalmente alle carenze avute nei programmi. Per noi, che vendiamo molto al dettaglio, la situazione è stata diversa. Le differenze tra i coltivatori sono state notevoli proprio per questo motivo. Alcuni potrebbero parlare di un anno molto buono, ma noi non possiamo dire altrettanto".

Tuttavia van Genderen non ha perso l'ottimismo, anzi. Per l'anno prossimo le prospettive sono già state stimate. La settimana scorsa si è lavorato sodo alla preparazione della stagione del prossimo anno. VG Berry ha ricevuto 725mila piante di fragole Malling Centenary.

"In una settimana i nostri colleghi hanno lavorato parecchio, occupandosi dello svuotamento della serra, della pulizia e del piantare le nuove piante".

Royal Berry prevede che le prime fragole arriveranno a metà marzo. Fino ad allora, i frutti avranno il tempo per crescere. La squadra Royal Berry augura a tutti buon Natale e un buon 2021. L'azienda si sta preparando a quello che probabilmente sarà un altro anno ricco di incertezze. "Oltre alla pandemia in corso, anche la Brexit è un fattore di instabilità. Vendiamo anche in Regno Unito e dovremo stare a vedere cosa succederà l'anno prossimo e quali saranno gli effetti che ne conseguiranno".

Per maggiori informazioni
Royal Berry
Email: info@royalberry.eu
Web: www.royalberry.eu


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto