Avvisi



















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'inizio di gennaio 2021 sara' un incubo

L'Irlanda è uscita dal lockdown da un paio di settimane e gli hotel, i ristoranti e i pub sono tornati in attività.

Secondo Justin Leonard della Jackie Leonard & Sons, tutto viene gestito molto bene e nei locali si osserva il distanziamento sociale.  Il problema sta nelle vie dello shopping, che sono sovraffollate per gli acquisti natalizi.

"Il commercio è tornato a circa il 50% di quello solito, il che ci sta consentendo un certo recupero, ma sono abbastanza sicuro che torneremo in lockdown dopo Natale.

Brexit
L'Irlanda ha una situazione molto particolare nell'Ue, quando si tratta  di Brexit. Anche se fanno parte dell'Ue, la maggior parte dei prodotti ortofrutticoli arriva attraverso il Regno Unito, quindi come tutti gli altri, sono completamente all'oscuro su quanto accadrà dopo il 31 dicembre 2020.

"L'inizio di gennaio sarà un incubo", dice Justin. "Non sappiamo ancora di quale documentazione avremo bisogno per importare i prodotti nel Paese. Suppongo che potremmo portare le navi lungo la costa e caricare i prodotti direttamente, ma questo richiederebbe tra le 24 e le 48 ore in più. Cosa succederà quando ci saranno le mareggiate invernali e le barche non potranno salpare? Poi c'è l'Irlanda del Nord, possiamo "esportare" lì senza dogane o tariffe, ma per quanto riguarda l'importazione? Sto cercando di non pensarci".

Per maggiori informazioni:
Justin Leonard
Jackie Leonard & Sons Limited 
Tel: +353 1 873 3055
Mob: +353 86 867 4760
justin@jackieleonards.ie    
www.jackieleonards.ie    


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto