Il commento di Paul van der Linde (Van der Linde)

Se non arriva il freddo, non ci sara' una ripresa nella domanda di carote

Secondo Paul van der Linde dell'azienda olandese Van der Linde, il mercato delle carote è estremamente tranquillo. "Normalmente in questo periodo riceviamo regolarmente telefonate dagli acquirenti, ma al momento la domanda è assente. Le ultime navi verso il Senegal sono partite e i volumi d'esportazione sono diminuiti. Dall'estero arriva ancora un po' di domanda da nazioni come la Mauritania, ma sono quantità irrisorie. Normalmente in questo periodo prende il sopravvento l'Europa, ma  il continente non ha ancora prodotto domestico a sufficienza".

"L'unico Paese in cui al momento si stanno raccogliendo ancora un po' di carote è la Repubblica Ceca, ma a parte questo in Europa le operazioni risultano ferme. Due settimane fa sul mercato olandese venivano ancora offerte le carote polacche. A meno che le temperature non si abbasseranno notevolmente in breve tempo, non mi aspetto cambiamenti sul mercato fino a metà gennaio", spiega van der Linde.

"Da qualche settimana i prezzi sono stabili su un livello tra 0,11 e 0,14 euro. Ciò è dovuto a rese un po' più basse rispetto agli anni scorsi. Tale situazione vale anche per la Germania e il Belgio. Tuttavia, se l'attuale domanda persisterà troppo a lungo finiremo col perdere presto questo vantaggio - conclude van der Linde - Inoltre, anche quest'anno dobbiamo fare i conti con una scarsa qualità. Ogni tanto salta fuori una partita affetta da marciume. Quest'anno si dovrebbe registrare un'offerta elevata di partite di qualità inferiore".

Per maggiori informazioni
Paul van der Linde
Van der Linde
Cell: +31 (0) 6 52 06 36 01
Email: Paulvanderlinde@vanderlindebv.com 
Web: www.vanderlindebv.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto