Avvisi

























Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Perano Enrico & Figli

Dinamiche commerciali difficili per i derivati di pomodoro

La campagna del pomodoro da industria del centro Italia, iniziata con non poche difficoltà alla produzione, continua a essere problematica anche sul piano della commercializzazione.

I costi elevati e la carenza di materia prima - in un segmento di mercato dove i volumi sono particolarmente importanti per far crescere i margini di guadagno - potrebbero mettere in difficoltà le aziende che producono, soprattutto in private label. Ecco perché si prospettano dinamiche commerciali difficili con la grande distribuzione per il commercio dei derivati di pomodoro.

"In campagne difficili come in quella attuale, l'evoluzione del fatturato e del mix di margine ottenuto dalle vendite (sia a marchio privato che in conto terzi) è ciò che fa la differenza sul bilancio complessivo. Una situazione diffusa in Campania, considerato che su un centinaio di stabilimenti operanti in Italia, la metà sono concentrati prevalentemente nelle province di Napoli e Salerno, dove sono presenti i principali gruppi del comparto agroindustriale a livello nazionale ed europeo". Lo dichiara Enzo Perano (in foto), amministratore delegato dell'azienda campana Perano Enrico & Figli.

"La domanda è se la grande distribuzione organizzata sarà disposta a riconoscere a scaffale il rincaro dei prezzi del pomodoro alla produzione, considerato che i contratti con le piattaforme della distribuzione vengono conclusi con molto anticipo".

L'80% delle industrie conserviere chiude in anticipo la campagna del  pomodoro

"Abbiamo trasformato almeno il 30% in meno dei volumi previsti - prosegue il titolare - a causa del clima avverso. Il maltempo infatti ha limitato la produzione, facendo lievitare i costi in campo, che difficilmente le imprese potranno riassorbire. Tutto ciò delinea le stesse difficoltà che si presentarono nella campagna 2018. A onor del vero, ci lasciamo alle spalle un'annata che non è stata facile neanche per gli agricoltori, ma almeno loro hanno avuto il prezzo: sono riusciti a vendere i pomodori a prezzi ben più alti rispetto alla stagione 2019".

La Perano Enrico & Figli trasforma e commercializza un'ampia varietà di pomodori a marchio Galletto, con volumi complessivi che si attestano intorno alle 80.000 tonnellate, sia tondo che lungo. L'azienda - giunta oggi alla terza generazione di imprenditori - è presente nella grande distribuzione organizzata italiana ed estera sia a marchio proprio (Galletto) che a private label. Sono circa 12 le referenze di pomodoro lavorate, tra pomodorini interi, pelati, passata e a pezzetti, disponibili in vari formati a seconda dei canali commerciali di riferimento.

La situazione internazionale determinata dalla pandemia in questa seconda ondata, diversamente dall'iniziale corsa agli accaparramenti nei supermercati, si sta manifestando con il freno dei consumi soprattutto nel canale della ristorazione (oggi azzerati). La flessione delle vendite riguarda anche l'estero, uno dei mercati di riferimento del made in Italy.

"Poteva essere un'annata straordinaria - conclude l'imprenditore -  in termini di richieste e crescita di fatturato, ma purtroppo non potendo contare sui margini derivanti da congrui volumi immessi sul mercato, siamo contenti se riusciremo a contenere le perdite. Non potevamo prevedere una situazione di questo genere, altrimenti non avremmo siglato i contratti di fornitura alla grande distribuzione con margini comparabili a campagne in cui il costo di produzione del pomodoro si è mantenuto stabile. Ma, soprattutto, il vero problema è che non ci sono stati i volumi. Per l'industria, una minore quantità si traduce in minori margini, ecco il problema!"

Contatti:
Galletto
Perano Enrico & Figli Spa
Via Armando Diaz, 68
84010 San Valentino Torio (SA) - Italy
Tel.: +39 081 939418
Cell.: +39 348 4886155
Email: magazzinoperano@gmail.com
Web: www.gallettoconserve.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto