Nick Maglio, ProEx Food, sulla crescita della domanda di alimenti trasformati

Il blanching migliora aspetto, igiene e praticita' di frutta e verdura

Negli ultimi mesi, la domanda di frutta e verdura trasformata è aumentata. I consumatori hanno fatto scorta di prodotti non deperibili, temendo il lockdown. Le chiusure del canale Horeca e lo smart working hanno stimolato la cucina casalinga che, a sua volta, ha fatto aumentare la domanda di prodotti tagliati freschi o preparati. "Ci sono sempre meno trasformatori di frutta e verdura, surgelata e in scatola, che tagliano e surgelando i loro prodotti senza trattamenti termici blandi", afferma Nick Maglio, direttore marketing della ProEx Food.

"Sia gli acquirenti che i consumatori finali cercano una combinazione di sicurezza e facilità d'uso. Questo vale sia per l'aspetto e la consistenza dei prodotti, sia per l'igiene e la praticità durante la preparazione. Molti sono anche molto interessati a garantire la sicurezza dei consumatori e vogliono evitare qualsiasi reclamo". Garantire questa sicurezza, senza rimuovere il contenuto di nutrienti, è fondamentale per il successo nel mercato attuale, orientato alla salute.

"Quello di cui i trasformatori potrebbero non rendersi conto è che abbiamo modelli molto interessanti di blanching (ossia un trattamento termico blando, che ha lo scopo di disattivare l'attività enzimatica e stabilizzare gli ortofrutticoli, riducendo così il deterioramento qualitativo del prodotto, ndt). I nostri modelli a spruzzo, a immersione e a vite sono in acciaio inossidabile e offerti a prezzi interessanti. Sono inoltre progettati per funzionare in modo efficiente, sia nel consumo di energia che di acqua. Queste linee sono molto resistenti e facilmente accessibili".

Le macchine per il blanching della ProEx Food sono presentate più dettagliatamente in una sezione della loro pagina web. Le soluzioni finali dipendono dai prodotti e dalle esigenze dell'utente. "In fase di scelta del modello, facciamo una serie di domande: vogliamo conoscere i prodotti dell'azienda, come li riceve, qual è la trasformazione finale, ad esempio. La capacità e la temperatura ci aiutano a definire non solo il modello giusto, ma anche la configurazione più adeguata della macchina".

"Siamo molto orgogliosi di proporre e fornire la soluzione giusta per ogni singola applicazione. Lavoriamo instancabilmente, che si tratti di una macchina per il blanching o di una linea completa".

Per maggiori informazioni
Nick Maglio
ProEx Food LLC.
Email: marketing@proexfood.com
Web: www.proexfood.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto