L'analisi di Alain Alarcon (Banagrumes)

Negli ultimi dieci anni il mercato dei kaki si e' risvegliato

Il 5 ottobre Banagrumes, un grossista specializzato in frutta al mercato di Rungis, ha cominciato con la vendita di cachi di origine spagnola. "Lavoriamo direttamente con due fornitori in Spagna, El Osito nella categoria premium e Teresín nella I categoria. Quest'anno c'è stato un calo nella produzione, tra il 20 e il 25%, ma fino ad ora non siamo stati particolarmente colpiti, dal momento che le vendite sono state piuttosto tranquille". A sostenerlo è Alain Alarcon, presidente di Banagrumes.

Tuttavia, negli ultimi dieci giorni la domanda sembra avere preso vigore. "Il mercato si è risvegliato e i clienti sono tornati a rivolgersi a noi. Il fatturato è migliorato, sicuramente anche a causa della carenza di volume. La maggior parte dei kaki è stata già raccolta e ciò significa che presto passeremo alla vendita dei kaki stoccati. Solitamente le vendite del frutto aumentano verso la fine della stagione e con l'avvicinarci del Natale", spiega Alarcon.

Per quanto riguarda il prezzo di vendita al momento è più elevato rispetto all'anno scorso. "Stiamo vendendo volumi ridotti ma a quotazioni più alte. Rispetto all'anno scorso, il prezzo ha subito un aumento di quasi 0,30 euro/kg".

Banagrumes offre ai suoi clienti due tipi di kaki: quello classico, che al momento del consumo è morbido, e il Persimon, che è un kaki duro.

"Sono quasi trent'anni che vendiamo kaki e negli ultimi anni abbiamo notato un passaggio delle preferenze del consumatore verso i Persimon, che sono anche più facili da spedire perché sono meno delicati. Tuttavia, per quanto mi riguarda mi piacerebbe continuare a offrire anche i frutti classici, che forniscono un valore aggiunto molto interessante, soprattutto per via del loro sapore molto dolce - conclude Alarcon - Dal punto di vista del sapore i kaki morbidi sono proprio un mondo a parte! Tuttavia, è vero che è più difficile lavorare con questo prodotto perché è più delicato. Li vendiamo in vassoi perché è un prodotto che necessita di essere manipolato con attenzione".

Per maggiori informazioni
Alain Alarcon
Banagrumes
Tel.: +33 (0)1 45 12 28 40
Email: direction@banagrumes.com 
Web: www.banagrumes.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto