Il Margiotta Group lo testimonia: artigianalita' e personalizzazione i punti chiave

Anche in Calabria si costruiscono macchine per l'agricoltura di qualita'

Se si parla di macchine da utilizzare in campo per la raccolta o la coltivazione, si è portati a far riferimento alle aziende del Nord Italia. Ma anche al Sud, le realtà specializzate nella costruzione di macchine per l'agricoltura non mancano. Ne è un esempio il Margiotta Group, esperto nella costruzione di macchine per l'agricoltura di qualità.

"Siamo calabresi e la nostra è un'attività B2B. Lavoriamo in tutta Europa, mantenendo un contatto diretto con le aziende agricole. Nella costruzione delle macchine, infatti, è necessario ascoltare il cliente e comprenderne le reali necessità", dichiara il titolare Antonio Margiotta.

L'azienda nasce nel 1985 come "Officina Agricola di Margiotta Antonio", ottenendo nel tempo buoni risultati e l'approvazione da parte dei fedeli e numerosi clienti. Nel breve arco di tempo libero, Antonio Margiotta però non ha mai rinunciato a mettere in opera la sua passione: la costruzione di macchine agricole. Migliorando sensibilmente nei vari punti, sia produttivi che commerciali, e dopo un'esperienza ventennale, è arrivata la decisione di trasformare l'attività esclusivamente in costruzione di macchine e attrezzature. E' così che, nel 2003, nasce il "Margiotta Group - Costruzioni Macchine".

Oltre a produrre macchine per la raccolta, la società si è specializzata nella costruzione di macchine trainate e semoventi per il montaggio di reti e teli antigrandine; macchine per il montaggio di strutture e teli per serre; motocariole; carrelloni portabins trainati e semoventi; elevatori idraulici professionali oltre alle varie attrezzature per la lavorazione del terreno, tutti rigorosamente collaudati e omologati per le attuali normative CE. Da non sottovalutare, inoltre, l'ottimo servizio assistenza post-vendita.

"Sostanzialmente, i carri per la raccolta dei frutti sono il nostro cavallo di battaglia - continua Margiotta - Negli ultimi tempi, queste soluzioni hanno avuto bisogno di essere integrate con dispositivi che rientrano nell'agricoltura 4.0. Ciò consente ad esempio la tracciabilità dei cassoni scaricati e l'esatto posizionamento degli stessi o di conoscere il livello di carburante nella macchina in campo. Aspetti che il cliente valuta in maniera positiva anche in termini economici, perché può recuperare circa il 40% sull'acquisto".

Il carro semovente idrostatico ST, ad esempio, è una macchina concepita per agevolare la fase di raccolta, ideale per colture a filari, in grado di ottimizzare tempi e relativi costi di produzione. "La trazione integrale permanente garantisce totale sicurezza e presa anche sui terreni più scoscesi. Indispensabile per agevolare le operazioni di potatura e raccolta nei frutteti, permette di ridurre in modo drastico i costi di manodopera", spiega Margiotta.

Negli ultimi anni, secondo il titolare del gruppo calabrese, si è registrata una maggiore industrializzazione delle macchine agricole. "Si pensa di più alla quantità, tralasciando l'aspetto artigianale della macchina. Noi vogliamo unire l'artigianalità alla personalizzazione, in base alle necessità di ogni agricoltore".

Contatti
Margiotta Group s.a.s.
Contrada Piana
87010 Saracena (CS)
Tel.: +39 0981 480934
Web: www.margiottagroup.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto