Rene Bouman, di FMI

La chiusura di alberghi e ristoranti complica le vendite di lime

Il mercato del lime ha registrato un'ottima stagione estiva. Tuttavia, questo commercio è sotto una notevole pressione ormai da diverse settimane. "I volumi sono diminuiti, anche se sul mercato ci sono fin troppi lime, per l'attuale livello di vendite. Le quantità che si stanno caricando nei paesi d'esportazione tradizionali - Brasile e Messico - sono troppo abbondanti. Inoltre, sul mercato europeo ci sono ancora lime a sufficienza, provenienti da Messico e da altri paesi sudamericani". A sostenerlo è Rene Bouman, di FMI International, con sede nei Paesi Bassi.

"Solitamente, la domanda di lime diminuisce un po' a settembre e ottobre, ma quest'anno molti paesi europei hanno chiuso i loro settori alberghieri. Pertanto, consumi e vendite hanno subito una drastica riduzione. Come risultato, le scorte degli importatori stanno aumentando. Ovunque, i lime più datati vengono offerti insieme agli arrivi freschi. Il Brasile ha appena cominciato la nuova stagione di raccolta. Quindi è comprensibile che gli esportatori vogliano caricare il più possibile, Tuttavia, i volumi devono diminuire drasticamente, altrimenti la situazione sul mercato europeo resterà drammatica".

"Il consumo dovrebbe mostrare una ripresa solo quando verranno riaperte le attività alberghiere. Non sappiamo quando ciò accadrà, ma non c'è dubbio che questo calo sarà superato. Abbiamo assistito a molti alti e bassi, sul mercato del lime. Siamo contenti che, oltre ai lime, ci occupiamo anche di altri prodotti. Tra questi: zenzero, mango e frutto della passione. Inoltre - conclude René - abbiamo anche una gamma completa di prodotti spagnoli proveniente dal nostro sito ad Alicante".

Per maggiori informazioni:
René Bouman
FMI
18A Bijdorp-Oost
2992 LA, Barendrecht, NL
Tel: +31 (0) 180 745 300
Email: info@fmibv.nl   
Web: www.fmibv.nl


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto