Thomas Stütz, della Früchte Braun LLC

Il commercio ortofrutticolo tedesco alle prese con il lockdown

Il settore ortofrutticolo tedesco è nuovamente alle prese con il lockdown. I servizi di raccolta e consegna sono in fase di ripresa e i grossisti stanno aprendo le porte ai consumatori per compensare le perdite derivanti dal settore del catering. L'azienda Früchte Braun, per esempio, attualmente apre le porte della sua sede a Kößlarn (Bavaria) per tre giorni alla settimana, oltre a fare affidamento sul commercio al dettaglio esistente a Bad Füssing.


Una vista della gamma di prodotti offerti nel punto vendita del magazzino.

"Al momento, stiamo gestendo un punto vendita presso il nostro magazzino nella nostra sede di Kößlarn nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì - afferma il direttore vendite Thomas Stütz - Forniamo cassette in legno per l'acquisto e i clienti vengono poi guidati lungo le nostre esposizioni. Senza dubbio, un percorso ad effetto".

Il primo appuntamento c'è stato ieri, che era lunedì. "Volevamo farlo anche durante l'ultimo lockdown, ma poi abbiamo deciso di non procedere. Il virus era ancora piuttosto nuovo, ed eravamo sopraffatti dalla situazione e anche più ansiosi. Ora che sappiamo meglio con cosa abbiamo a che fare, abbiamo fatto i primi tentativi. Ora disinfettanti e guanti sono a disposizione e il percorso fisso assicura che le persone si muovano senza scontrarsi. I pagamenti avvengono contactless attraverso la EC card. Nonostante ciò, ci sono ancora persone che continuano ad avere inibizioni. Se si ha paura di uscire, si può sempre pre-ordinare e poi passare a ritirare l'ordine".


Prodotti offerti presso il punto vendita all'ingrosso.

Al magazzino Früchte Braun si può acquistare frutta e verdura in grandi quantità, ma anche in piccoli volumi. Attualmente, il prodotto più popolare sono gli agrumi. "Clementine e arance saranno probabilmente i prodotti più venduti fino a Natale. In generale, tuttavia, offriamo in vendita l'intero assortimento, dall'avocado alla citronella, è disponibile tutto. Inoltre, ci sono alcuni articoli che sono meno popolari nel settore della gastronomia, ma che vengono accolti bene dal consumatore, come il ravanello nero, la barbabietola rossa e gialla, una selezione di diversi tipi di peperoni e i prodotti secchi".

"Stiamo a vedere come andrà. Se l'idea viene recepita bene, potremo proseguire la campagna anche dopo il lockdown. Tuttavia, l'impegno del personale è più alto, dal momento che gli espositori devono essere continuamente riforniti e che si devono posizionare le etichette. Attualmente questo compito sta ricadendo sui dipendenti già esistenti, mentre ci sono reparti che procedono un po' più a rilento a causa del lockdown. Perciò possiamo comunque tenere tutti impegnati e questo è un grande vantaggio".

Per maggiori informazioni:
Thomas Stütz 
Früchte Braun GmbH
Hubreith 10
94149 Kößlarn
Tel: + 49 85 36 / 96 18 – 0
Email: info@fruechte-braun.de 
Web: www.fruechte-braun.de/ 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto