Proposte da Molari Berries & Breeding. Conferme per i lamponi

More e mirtilli, nuove varieta' migliorative

In questo anno di grandi cambiamenti aziendali, Molari Berries & Breeding sta lavorando con tutto il suo team per programmare al meglio la nuova stagione. Non è facile fare stime e previsioni in un anno che non ha eguali, a livello storico.

"In generale, però - si legge in una nota aziendale - siamo ampiamente soddisfatti di come l'azienda ha gestito il 2020 e dei risultati raggiunti. La nostra ricetta è semplice, quanto articolata: lavorare sul network, cercando di unire tutti i protagonisti della supply chain, dal nostro programma di breeding fino all'agricoltore finale, passando per un confronto sempre più costante con attori della grande distribuzione".

A sinistra Halley, a destra fiori di Prime-Ark 45

"Inoltre, un aspetto che ci contraddistingue è la ricerca costante di novità da proporre al mercato. Così, in questo periodo in cui si inizia a programmare la nuova stagione e a raccogliere gli ordini per la prossima primavera, sono diverse le novità da comunicare".

Novità per le more
More: è un comparto in crescita, in cui l'interesse del consumatore e della GDO è sempre più elevato. Finalmente, dopo alcuni rallentamenti iniziali, Molari ha disponibili due novità in esclusiva per il mercato italiano.

Ouachita, mora unifera a maturazione medio-tardiva, senza spine e molto produttiva. Il sapore è la caratteristica che contraddistingue maggiormente questa varietà di mora estremamente adattabile e considerata un vero e proprio standard di riferimento dai rovicoltori di molte aree nel mondo.

Matteo e Luca Molari

Natchez: anche questa è una varietà senza spine, ma a maturazione medio-precoce. E' estremamente produttiva, con frutti allungati, di grande pezzatura (oltre 9 gr), di buon sapore e ottima conservabilità. Alle due varietà si affianca l'ormai nota Prime-Ark 45, vera e propria punta di diamante tra le more rifiorenti.

"Anche sul versante mirtilli, la nostra costante ricerca ci porta a proporre al mercato, in esclusiva per l'Italia e tra i pochi in Europa, le due varietà Titanium e MegasBlue, che innovano e migliorano il panorama attuale".

Il team di Molari Berries. Da sinistra: Matteo e Luca Molari, Monia Dall'Ara e Alessandro Gualandi 

Infine, sul versante lamponi, il punto di forza di Molari, oltre alle ormai note Enrosadira, Castion e Aurora, quest'anno è la nuova varietà proveniente dal programma di breeding: Halley, consigliata agli agricoltori italiani ed europei in cerca di novità. Varietà rifiorente molto precoce (qualche giorno dopo Enrosadira), caratterizzata dalla totale assenza di spine, che ne favorisce tutte le operazioni agronomiche. Presenta canne di lunghezza media ed erette, con fioritura molto abbondante e frutti conici e di grossa pezzatura (6 gr).

Contatti
Molari Società Agricola
Via Cerchia di Martorano, 891
47521 Cesena (FC)
Tel.: (+39) 0547 630540
Email: info@vivaimolari.it
Web: www.vivaimolari.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto