Secondo Martin Bolhuis dell'azienda olandese Tuinderbelang, le vendite dei cavoli sono variabili. "Per il periodo dell'anno in cui ci troviamo stiamo muovendo volumi ragionevoli di prodotto sfuso. Tuttavia, avvertiamo l'assenza del settore della trasformazione. Attualmente c'è molta incertezza nel mondo e ciò va a intaccare la fiducia. Vendiamo in tutta Europa e, in alcuni casi, anche all'estero. I volumi potrebbero essere un po' più alti, comunque. Preferiremmo una domanda di mercato un po' più elevata".

"Da un po' di tempo i prezzi mostrano lo stesso livello. Non si tratta di valori troppo bassi se si considera il prezzo di costo, soprattutto quello del cavolo cappuccio. La settimana scorsa, le quotazioni dei calibro 36 hanno oscillato tra 0,13 e 0,14 euro. Per i calibro 60 si attestavano intorno a 0,19-0,20 euro. I cavoli rossi di calibro 36 si vendevano tra 0,19 e 0,20 euro e - conclude Bolhuis - quelli di calibro 60 ricevevano un prezzo tra 0,19 e 0,21 euro, imballaggio compreso".

Per maggiori informazioni
Martin Bolhuis
Tuindersbelang
3 Dergmeerweg
1749 VA Warmenhuizen - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0) 226 391 000
Fax: +31 (0) 226 391 191
Email: tuindersbelang@hetnet.nl
Web: www.tuindersbelang.nl