L'opinione di un operatore del Caab di Bologna

Zucchino "permaloso": basta un calo termico e la produzione si blocca

"I prezzi molto sostenuti dello zucchino, nei giorni scorsi, sono stati dovuti alla carenza improvvisa del prodotto. Le temperature notturne erano scese a 7-8 °C e la produzione si era bloccata". Lo afferma Roberto Bortolotti, commerciale del comparto verdure presso il grossista De Luca - Campitiello al mercato ortofrutticolo Caab di Bologna. 

Roberto Bortolotti

"Lo zucchino è un prodotto che io definisco 'permaloso'. In autunno, nelle nostre zone produttive dell'Emilia Romagna, basta qualche notte a basse temperature e la produzione si blocca e poi non si riprende più ad elevati standard quantitativi. Così è successo nelle scorse settimane. Va detto che un calo produttivo si era registrato in diverse zone e ciò ha causato penuria di prodotto", dice Bortolotti.

I prezzi dello zucchino erano saliti fino a 3 euro, nella piazza di Bologna, per poi scendere gradualmente fino a 2-2,5 euro/kg. "Che rimane comunque una quotazione molto alta - continua Bortolotti - segno di una richiesta superiore all'offerta". Ma non si dimentichi che ai primi di luglio il prodotto, quasi, veniva gettato via, per quanto poco costava!" (cfr. Freshplaza del 2/07/2020).

Più in generale, l'esperto segnala che, negli ultimi giorni, il mercato si è un po' appiattito. Ci sono meno compravendite rispetto a un paio di settimane fa. "Forse la gente è un po' più attendista, oppure sta influendo anche la limitazione al canale horeca, comunque c'è più calma del solito. Fra gli articoli che hanno prezzi discreti, segnalo l'insalata Gentilina; cavolfiore e broccolo si sono un po' ridimensionati, dopo aver raggiunto prezzi molto sostenuti".

Contatti:
Roberto Bortolotti
C/O De Luca e Campitiello
Via Paolo Canali, 1
40127 Bologna
Tel.: +39 051 2861261


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto