Avvisi

















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nicola Winter (Koerner Agro LLC)

La situazione commerciale delle merci thailandesi aviotrasportate

La crisi del coronavirus ha colpito duramente i fornitori di merci aviotrasportate, in arrivo da destinazioni lontane. Una di queste società è la Koerner Agro, uno dei principali fornitori di prodotti agricoli thailandesi, che opera nel settore da quasi 30 anni. "A causa dei problemi incontrati quest'anno dalle compagnie aeree per passeggeri, c'è stata una carenza di capacità nel trasporto aereo per continuare a servire i nostri clienti. Da maggio, le tariffe dei voli cargo sono aumentate di 3 euro al kg, ed è richiesta una quantità minima di due tonnellate per spedizione. La nostra produzione è stata pianificata e siamo stati in grado di consegnare in qualsiasi momento, ma i costi aggiuntivi di trasporto e la mancanza di voli hanno influito negativamente sulla nostra attività", spiega Nicola Winter, amministratore delegato dell'azienda, con sede centrale ad Amburgo.

Filiale dell'azienda a Nakornpathom (Thailandia centrale)

Dall'inizio della crisi pandemica a marzo 2020, la situazione del trasporto merci è rapidamente peggiorata, come afferma Winter. "Per un po', quasi non ci sono stati voli. Da maggio in poi, la capacità di trasporto aereo è gradualmente aumentata di nuovo, ma con tariffe in rapido aumento. A causa di questi supplementi di prezzo, alcuni clienti hanno fermato per il momento i loro acquisti per la gamma dei frutti esotici".

Koerner Agro serve un'ampia platea di clienti in Germania e in altri Paesi europei. Normalmente, l’azienda serve un gran numero di aeroporti ma, a causa della situazione attuale, la maggior parte delle merci arriva a Francoforte.

Canali di vendita alternativi
Sorprendentemente, l'impatto della pandemia è appena percettibile nella produzione. La gamma completa delle merci è sempre disponibile e, contrariamente all'Europa, la situazione del coronavirus in Thailandia è da tempo migliorata (non ci sono contagi da settimane). Tuttavia, la difficile situazione dei trasporti e della commercializzazione sta causando problemi anche ai coltivatori che lavorano a contratto.

Winter dice: "Intorno a Pasqua, la situazione era catastrofica, per noi. Non eravamo neanche lontanamente in grado di portare in Europa abbastanza merci per soddisfare la domanda. Di conseguenza, abbiamo dovuto cercare rapidamente canali di vendita alternativi, come quello locale. Nel peggiore dei casi, le merci hanno dovuto essere distrutte, a causa dell’impossibilità di avere accesso al mercato".


Esempi dell'assortimento di verdure: asparagi verdi, curcuma, erba cipollina e gombo.

L'attuale "lockdown leggero" e le nuove chiusure del settore gastronomia avranno un effetto sui prodotti tropicali. "Naturalmente, una parte dei nostri prodotti viene utilizzata nell'industria gastronomica. A mio avviso, tuttavia, i negozi all'ingrosso non vanno così male, come il settore della ristorazione, poiché sono necessari più prodotti nel commercio al dettaglio specializzato. Alcune delle perdite possono quindi essere assorbite".


Le merci aviotrasportate fresche dalla Thailandia hanno il marchio di Koerner Agro. A causa della situazione attuale, l'azienda sta ora cercando di avere alcuni prodotti via mare.

Grescita per curcuma, citronella e frutto della passione
Koerner Agro ha le proprie attività agricole a contratto in Thailandia e offre un vasto assortimento di frutta e verdura esotica, principalmente ai clienti all'ingrosso e al commercio al dettaglio di prodotti alimentari. "I nostri clienti non si trovano solo in Germania, ma anche nei Paesi vicini, così come in Spagna e Portogallo. Il nostro partner olandese di lunga data, Nature's Pride, si occupa della regione scandinava".


Area di coltivazione degli asparagi in Thailandia.

Nel corso degli anni, il segmento commerciale dei frutti esotici asiatici si è sviluppato rapidamente. "L'attuazione del regolamento Ue-669 per un aumento dei controlli ufficiali sulle importazioni dai Paesi terzi ha purtroppo reso impossibile l'importazione di prodotti popolari, come erbe aromatiche e melanzane. Lo stesso vale per i mango Nam Dok Mai, a causa della forte concorrenza da Sud America e Spagna, che hanno distanze più brevi da coprire".


I frutti esotici thailandesi vengono trasformati e confezionati in loco prima di essere aviotrasportati in Europa.

Di contro, la domanda di altri prodotti si è molto sviluppata, ha detto Winter. "Tutti parlano anche di curcuma, citronella e frutti della passione. La pitaya (o frutto del drago) si è affermata soprattutto nella penisola iberica e il finger corn sta registrando una domanda crescente in Gran Bretagna".

Per maggiori informazioni:
Winter Trading GmbH / Koerner Agro
Nicola Winter
Hamburg, Germany
Tel : (+49)40-47195505
Fax : (+49)40-41266282
nicola@koerneragro.com
www.koerneragro.com   


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto