Felix Stamer (Direct Fresh LLC) sul mercato attuale

'Nonostante il coronavirus, siamo riusciti a fornire una gamma completa di banane ovunque'

Negli ultimi anni, oltre alle banane convenzionali, sono stati sempre più apprezzati dai consumatori i lotti biologici del commercio equo e solidale. Anche le banane Demeter stanno diventando una nicchia di mercato sempre più importante nel commercio tedesco. La Direct Fresh, azienda di importazione di Amburgo, si è posta l'obiettivo di promuovere ulteriormente questi frutti d'oltreoceano, a marchio Demeter. Da un anno fornisce una gamma completa di banane.

Dalla fondazione dell'azienda nel 2013, sia le banane convenzionali che quelle biologiche hanno costituito il core business. "Inizialmente vendevamo prodotti molto più prodotti convenzionali ma, nel corso degli anni, le condizioni di mercato sono cambiate. Non perché la domanda di banane convenzionali sia diminuita, ma perché i consumatori sono molto più interessati alle banane coltivate economicamente", afferma Felix Stamer, responsabile vendite di banane presso l'azienda.


Felix Stamer (a sinistra) e il produttore Demeter, Fernando Monsalve, al BioFach 2019.

Necessità di informazioni sul punto vendita
Oltre allo sviluppo positivo delle banane biologiche, l'etichetta Fairtrade sta diventando sempre più popolare anche tra i consumatori. Stamer dice: "I prodotti biologici del commercio equo e solidale stanno diventando sempre più popolari, ma a mio parere, hanno ancora margini di crescita anche nel settore convenzionale". In generale, il tema della sostenibilità sta diventando sempre più attuale, soprattutto nel settore delle banane. "Sostenibile non è necessariamente 'biologico'. Puoi anche agire in modo sostenibile senza fornire prodotti biologici. Anche le partnership a lungo termine e una politica dei prezzi equa rientrano nella produzione sostenibile".

E' importante spiegare al consumatore le differenze tra le etichette. "D'altronde si stanno già facendo tante cose buone, ad esempio con i codici QR. Inoltre, ritengo che stia aumentando la consapevolezza sulla sostenibilità, soprattutto tra le giovani generazioni. Cresce anche l'apprezzamento per la produzione sostenibile da parte dei dettaglianti. C'è una protezione dei prezzi per le banane del commercio equo e solidale, che - in qualunque forma - sarebbe auspicabile anche per altre banane".

All'inizio della crisi, la domanda di banane era generalmente elevata, ma da luglio in poi è gradualmente diminuita. Attualmente, la richiesta è soddisfacente.

Flusso costante di banane Demeter
Le banane con l'etichetta Demeter sono l'ultimo prodotto chiave della Direct Fresh, che va a completare l'intera gamma di banane. "Oltre alle banane Demeter dell'Ecuador, che forniamo dal 2019, ora siamo stati in grado di espandere la nostra rete di fornitori per includere le merci provenienti dalla Repubblica Dominicana. Vogliamo fornire i prodotti Demeter tutto l'anno. Come azienda di medie dimensioni, possiamo incidere sul mercato con banane Demeter di qualità alta e costante".

In questi tempi di coronavirus c’è stata molta incertezza, anche nella filiera delle banane. "All'inizio della crisi nemmeno i nostri produttori sapevano se il lavoro nelle piantagioni potesse andare avanti come al solito. Tuttavia, la situazione è rimasta sotto controllo, tanto che siamo stati in grado di fornire le banane dell'intera gamma, senza cali di qualità. Siamo stati anche in grado di far eseguire con successo tutti gli audit necessari, nonostante tutte le difficoltà. Abbiamo ottimizzato i processi, sia alla fonte che nella vendita. Così ora sappiamo come gestire una seconda ondata".


Felix Stamer visita i produttori Demeter

Ulteriore potenziale commerciale
Oltre al mercato interno, la Direct Fresh serve una base sempre più ampia di clienti del settore alimentare, nell'Europa centrale e orientale. "Alcuni consumatori non sono ancora consapevoli del commercio biologico e Fairtrade. Pertanto, vogliamo crescere insieme al mercato. Ma, come è successo in Germania, crediamo che la quota aumenterà gradualmente nel lungo periodo".

Per maggiori informazioni
Felix Stamer
Direct Fresh GmbH
Kiebitzhof 9
D-22089 Amburgo - Germania
Tel.: +49 40 2000 745 13
Fax: +49 40 2000 745 10
Email: info@direct-fresh.de  
Web: www.direct-fresh.de


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto