Avvisi



















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'Azienda agricola Marina presenta le ultime novita'

Packaging in carta per le patate del Trentino

Una produzione di piccole dimensioni, ma di alta qualità, con un prodotto confezionato in carta riciclabile e una nuova veste grafica. Queste le principali caratteristiche dell'azienda agricola Marina, nata nel 2008 con la produzione di patate da consumo fresco. Le superfici coltivate inizialmente erano di 5000 mq e sono state ampliate fino agli attuali 2,5 ettari, con una produzione di circa 100 tonnellate l'anno. L'azienda, per effettuare la rotazione dei terreni, ha intrapreso nel 2016 la produzione di fagioli borlotti, con una resa di circa 500/600 kg annui.

La coltivazione in una foto d'archivio

"Le patate - spiega il titolare Giordano Reversi - vengono prodotte nella zona del Bleggio (Trento) in terreni argillosi che donano alla patata ottime proprietà organolettiche. Sono stoccate e conservate in maniera naturale, senza l'uso di anti-germoglianti. Le varietà coltivate sono Cicero e Jelly, ma il nostro obiettivo è la costante ricerca di cultivar resistenti alle malattie e adatte al nostro clima".

Il confezionamento avveniva inizialmente in sacchi da 10 kg, ma recentemente viene confezionata in borse di carta da 2 kg. La novità più importante del 2020 è il nuovo packaging in carta riciclabile al 100%, con una nuova veste grafica.

Il packaging in carta

"Eravamo alla ricerca di un packaging ecosostenibile - continua il titolare - nel rispetto di un'etica aziendale che pone attenzione al prodotto e alla presentazione, con una stampa accattivante ma ecologica, fino alla distribuzione, adottando una filosofia rispettosa dell'economia circolare".

Fasi di raccolta

"Avevamo bisogno di automatizzare un processo che finora effettuavamo manualmente; siamo orgogliosi di essere la prima azienda del Trentino Alto Adige a confezionare le nostre patate mediante questo imballaggio "plastic free" composto da carta e idrato di cellulosa, smaltibile completamente nel circuito della carta (Aticelca 501/20 classe A)".

Giordano Reversi

"Dentro questo sacchetto chiuso ermeticamente si crea un microclima ideale per allungare la vita delle patate, conservando le proprietà e le caratteristiche organolettiche di altissima qualità, per un periodo molto più lungo rispetto alle confezioni che utilizzano una rete".

Conclude Reversi: "Nella carta, le nostre patate non inverdiscono, perché sono protette dalla luce. La nostra volontà è quella di offrire un prodotto integro, dalla raccolta nelle nostre montagne, fino alla tavola dei consumatori che vorranno apprezzarne i profumi e i sapori".

Contatti:
Az. Agricola Marina
Giordano Reversi
Tel.: +39 336 210213
Email: aziendaagricolamarina@gmail.com   

Facebook: Azienda agricola Marina


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto