Avvisi









Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dati Ismea dal 12 al 18 ottobre 2020

Offerta clementine ancora contenuta, prime contrattazioni per le arance Navelina

Nella terza settimana di ottobre 2020, i listini per le clementine hanno mostrato una sostanziale stabilità. L'offerta, sebbene in aumento, risulta essere ancora contenuta e, immessa sui mercati, ha incontrato una domanda interessata. Per le arance si registrano le prime contrattazioni in campagna per la Navelina agrigentina e cosentina, avvenute sulla base di quotazioni incremento rispetto all'esordio dello scorso anno. Si conferma stabile il mercato per il limone Primofiore sia in termini di volumi scambiati che di quotazioni.


Clicca qui per un ingrandimento della tabella.

Clementine: prosegue la raccolta del prodotto con quantitativi disponibili per il mercato che, sebbene in aumento, risultano al momento contenuti. Dal punto di vista qualitativo lo standard presentato dalla merce, favorito dalle escursioni termiche notturne, è risultato in progressivo miglioramento sia per colorazione che per grado Brix. Sotto il profilo commerciale, il collocamento dell'offerta è avvenuto agevolmente grazie a una domanda interessata all'acquisto. I prezzi sulle differenti piazze monitorate hanno mostrato una generale stabilità, fatta eccezione per il prodotto tarantino scambiato sulla base di quotazioni in flessione del tutto fisiologica, per le aumentate disponibilità.

Arance: proseguono negli areali siciliani le contrattazioni in campagna delle arance precoci Navelina. Al momento, il prodotto a causa di temperature al di sopra della media del periodo non ha ancora raggiunto un livello qualitativo del tutto adeguato. Le contrattazioni concluse si sono svolte in un clima di discreto interesse e sulla base di quotazioni che si sono attestate su livelli superiori a quelle osservate nello stesso periodo della passata campagna di commercializzazione. Per il prodotto calabrese, si registra l'avvio delle contrattazioni in campagna nell'areale cosentino. I primi scambi hanno riguardato quelle partite di merce dal migliore profilo qualitativo, cedute sulla base di quotazioni in incremento rispetto all'esordio dello scorso anno.

Limoni: si conferma ancora circoscritta ai soli areali catanesi e messinesi la raccolta del limone Primofiore. Un'offerta in linea con le quantità richieste ha permesso il regolare svolgimento degli scambi sulla base di quotazioni stabili.

Fonte: ismeamercati.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto