Avvisi









Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Settimana 42 del 2020

Panoramica sul mercato europeo delle patate

Come riporta la nota Fiwap/PCA, in Belgio, per quanto riguarda le patate da industria, il mercato è forte per le varietà Fontane e Challenger, che quotano 3,00 €/q. Pochissime transazioni in un mercato praticamente inattivo, a causa della mancanza di domanda e di offerta. L'attività di esportazione è stata fortemente ridotta.

Mercato molto solido anche per la Bintje con prezzi tra 7,00 e 10,00 €/q a seconda della qualità (principalmente il calibro) e la possibilità di raccoglierle direttamente o con breve preavviso.

Mercati fisici europei - Sommario dei prezzi (fonte: NEPG)

Paesi Bassi
Nonostante la difficile situazione, la raccolta è stata possibile nelle zone sabbiose, garantendo che non ci fossero rischi per le consegne alle fabbriche. Nella parte occidentale del Paese, tuttavia, è stato a malapena possibile iniziare con lo stoccaggio delle patate. Per l'industria, la domanda continua a mancare e anche l'offerta è inattiva.

I mercati nazionali del fresco sono molto attivi, ma i prezzi rimangono gli stessi: tra 10,00 e 12,00 €/q per le varietà farinose e tra 16,00 e 22,00 €/q per le varietà da cuocere.

L'attività di esportazione non è molto brillante: le partite di prodotto verso le destinazioni africane continuano a fare bene. Questo vale anche per quelle verso i Caraibi. Tuttavia, i prezzi sono scesi e si collocano tra le 9,00 e le 11,50 €/q per le patate selezionate in base al calibro e in big bag.

Quotazione PotatoNL: anche disponibile su www.potatonl.com

Francia
Secondo le stime dell'UNPT, circa il 45% delle patate è stato raccolto a metà della settimana 41. Tuttavia, molti coltivatori pensano che non finiranno la raccolta in ottobre e sono sempre più preoccupati per questo.

Nell'Alta Francia le piogge regolari mettono sotto pressione i mercati industriali. Diversi importanti operatori indicano che questo ha portato i prezzi tra i 5,00 e i 6,00 €/q. Le fabbriche hanno faticato a ottenere le loro forniture di patate e stavano pensando di chiudere i battenti.

La domanda sui mercati del fresco è diminuita e si concentra su tuberi di migliore qualità. La Spagna richiede un livello di qualità difficile da trovare, il trasporto rimane costoso e questo porta a  una serie di conflitti all'arrivo.

Le transazioni si sono svolte sulla base di prezzi all'origine compresi tra 12,00 e 13,00 €/q. Quotazioni comprese tra 14,00 e 18,00 €/q per patate destinate all'export, selezionate per calibro e in big bag. La domanda da altre destinazioni non è attualmente ampia.

Patate da industria, sfuse, partenza, IVA esclusa, Senna-Nord, €/q, min-max (moy)(RNM):

Germania
Nel sud della Renania, a differenza del nord dove è piovuto di più, la raccolta è generalmente proseguita a buon ritmo negli ultimi giorni. Lo stesso vale per il raccolto in gran parte della Bassa Sassonia. L'offerta è quindi più che sufficiente per i vari mercati, sia per il mercato fresco che per quello da industria.

Sul mercato del fresco, il prezzo per le patate patate precoci e semi-precoci a pasta soda è rimasto invariato: 10,83 €/q. Lo stesso vale per le patate a pasta farinosa: 10,08 €/q. Le vendite nei supermercati stanno andando bene. grazie al clima autunnale.

Per quanto riguarda le patate biologiche, i prezzi al produttore si aggirano intorno a 41,00 €/q (tutte le varietà e i mercati insieme) e sono negoziabili. I coltivatori sono delusi dal fatto che queste quotazioni siano inferiori a quelle pagate per le rese recenti.

Si stima che l'80-90% dei prodotti biologici siano tornati in tutta il Paese. L'entità delle rese e la qualità delle patate sono piuttosto variabili. Ci sono ancora una volta problemi di rizoctonia, ossiuri e danni. Di conseguenza, in ultima analisi sono i proventi netti a determinare il mercato e l'andamento dei prezzi.

Il numero di patate biologiche stoccate vendute in agosto e all'inizio di settembre è stato deludente e inferiore a quello dello stesso periodo dell'anno scorso. Ciò è dovuto principalmente all'ondata di caldo, che non è stata esattamente vantaggiosa per il consumo di tuberi.

Tuttavia, le superfici destinate alla coltivazione di patate biologiche sono aumentate nel 2019, soprattutto e ancora una volta in Germania, ma anche in Francia. Nel 2019 le dimensioni totali delle superfici ammontavano a circa 32.900 ettari.

*Se non viene fatto alcun lavoro nei campi, nelle spese di selezione 1 €/q deve essere detratto dal prezzo

Per maggiori informazioni
FIWAP
Web: www.fiwap.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto