Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

A dichiararlo e' François Bellivier della francese Capexo

Nelle prossime tre settimane avremo carenza di mango Kent sul mercato

Anche se avrebbe dovuto concludersi alla fine di ottobre, la campagna dei mango spagnoli è finita con quasi un mese di anticipo. "Quest'anno due origini di mango, successive una all'altra, hanno subito eventi meteo che hanno avuto un impatto considerevole sui volumi di raccolta e sulla durata della stagione. Sia Israele che Spagna hanno avuto campagne molto ridotte rispetto allo scorso anno. Con una significativa cascola dei fiori, a causa di un'estate molto calda, l'origine israeliana è arrivata con il 40% in meno di volume in questa campagna, mentre la produzione spagnola si è ridotta del 60% rispetto al 2019", spiega François Bellivier, responsabile dello sviluppo di Capexo.

I mango Kent dal Brasile arriveranno solo all'inizio di novembre
La fine anticipata della stagione spagnola ha avuto inevitabilmente un impatto sulla sequenza delle origini. "Il Brasile ha annunciato volumi di mango superiori del 20% rispetto allo scorso anno, ma le prime navi non sono previste fino all'inizio di novembre. Questo significa che fino ad allora avremo tre settimane molto difficili, con un'offerta molto bassa a fronte di un consumo sostenuto, nonostante i prezzi elevati e una qualità non ottimale".

Inoltre, è probabile che questa carenza sul mercato influenzi la qualità dei primi mango Kent che dal Brasile saranno spediti in Francia. "Quando c'è una carenza nell'offerta e i prezzi sono alti, alcuni produttori sono tentati a raccogliere e spedire in anticipo i frutti, per beneficiare di queste condizioni di mercato favorevoli. Ma l'inconveniente è che il mercato cala dal punto di vista della qualità. Speriamo che non vada così quest'anno".

La varietà Kent è una garanzia di qualità per i consumatori
Con questa carenza di mango Kent sul mercato, alcuni rivenditori cercano addirittura di compensare con altre varietà, molto meno apprezzate dai consumatori. "Da diversi anni, i consumatori esprimono chiaramente la loro preferenza per la varietà Kent, che non è fibrosa e si presta bene alla maturazione. Di conseguenza, questa varietà sta conquistando sempre più quote di mercato e la piantagione di frutteti dedicati al Kent è in aumento, in tutto il mondo. Tuttavia, data la carenza sul mercato, i rivenditori sono attualmente disposti ad acquistare altre varietà in attesa del Kent brasiliano".

La riduzione dei voli a dicembre per il Covid-19 influenzerà la campagna del mango
E' probabile che la crisi sanitaria sconvolga il mercato anche a dicembre, con la riduzione della frequenza dei voli. Durante le festività natalizie, in Europa c'è tanta movimentazione di frutta esotica controstagionale per via aerea. Alla Capexo abbiamo scelto, per ragioni etiche, di utilizzare solo i voli passeggeri, al posto dei voli cargo. Tuttavia, con la chiusura delle frontiere a causa del Covid-19, i voli turistici sono stati ridotti, insieme a quelli cargo. Questo avrà inevitabilmente una conseguenza sui prezzi che non possiamo ancora valutare con precisione. E' molto problematico, perché la grande distribuzione avrà bisogno di conoscere i prezzi dei prodotti per poter organizzare le azioni promozionali di dicembre. Naturalmente, le quotazioni in quel periodo sono sempre volatili, ma quest'anno è probabile che questa tendenza sia ancora più accentuata".

Per maggiori informazioni
François Bellivier
Capexo
Tel.: +33 (0)1 41 73 23 00  
Cell.: +33 6 75 03 76 54 
Email: f.bellivier@capexo.fr    
Web: www.capexo.fr


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto