Avvisi









Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Daniel Voll (Vau-Ge Voll LLC) parla della stagione 2020/21

Nonostante il coronavirus e' stata una stagione delle cipolle un po' noiosa

In Germania la raccolta delle cipolle si è praticamente conclusa. La zona sudoccidentale del Paese ha già terminato, mentre a nord e a est nei campi resta da raccogliere circa il 25% delle cipolle. Nel complesso e nonostante quanto successo, è stato un anno piuttosto calmo. "A volte è stato persino quasi noioso", afferma Daniel Voll della Vau-Ge Voll LLC, con sede a Bobenheim-Roxheim, dichiarando di essere contento che per una volta la situazione non sia frenetica.

Per Voll il 2019 è stato un anno record con la sua coltivazione italiana. "Anche il 2020 è stata una buona stagione, ma non buona come quella dello scorso anno". Voll tiene d'occhio anche i vicini Paesi Bassi. "Ci sono stati dei problemi di qualità nel sud del Paese, ma non si è avvertito molto nella crescita dei volumi perché la superficie coltivata è in costante aumento. In Germania, l'inverno e l'estate sono andate avanti senza intoppi".

Nonostante il coronavirus tutto era a portata di mano. "Naturalmente all'inizio tutti avevano delle riserve, dal momento che non si sapeva per quanto sarebbe andata avanti la situazione. Mi aspettavo che in Italia la raccolta sarebbe stata un problema, ma grazie a operazioni effettuate principalmente con l'ausilio di macchinari, tutto è andato liscio. Un'altra ragione dell'andamento positivo è da attribuire alla solida logistica e alla buona gestione del personale".

Vau-Ge ha anche spostato i volumi verso il commercio al dettaglio. "Il settore della ristorazione era in difficoltà e lo è ancora adesso. In qualsiasi situazione ci sono vincitori e vinti, ma il coronavirus ha generato grandi perdite per la maggior parte delle attività. Noi siamo stati fortunati, ma ci sono settori a cui manca un reddito stabile da mesi. Il 2020 sarà sicuramente un anno di cui tutti si ricorderanno".

Come si svilupperà la stagione 2020-21 è ancora da vedere. Il coronavirus resta un fattore, come anche i prezzi di vendita: "Il divieto alle esportazioni dell'India assicura che i Paesi Bassi possano inviare in Asia grandi quantità di cipolle rosse per coprire il gap in tale mercato. Le quantità tedesche sono troppo esigue per avere una grande influenza su questo sviluppo - conclude Voll - ma stanno comunque beneficiando dei prezzi elevati che si sono andati a creare in Europa".

Per maggiori informazioni
Daniel Voll
Vau-Ge GmbH
Roxheimer Straße 24
67240 Bobenheim-Roxheim - Germania
Tel.: +49 (0 62 39) 60 43
Fax: +49 (0 62 39) 31 96
Email: vaugezwiebeln@vau-ge.de  
Web: www.vau-ge.de


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto