Emilia Lewandowska sulla stagione polacca

Si prevede che la produzione di mele aumenti del 17 per cento

I melicoltori polacchi stanno raccogliendo le loro diverse varietà di mele. Hanno iniziato con il bel tempo, ma nelle ultime settimane hanno dovuto continuare sotto la pioggia. A causa di una generale produzione più bassa in Europa, l'azienda d’esportazione polacca prevede che alla fine si registrerà una carenza di prodotto, proprio come è accaduto la scorsa stagione.

La stagione delle mele polacche è in pieno svolgimento, con le varietà Golden in fase di raccolta. Secondo Emilia Lewandowska, responsabile vendite di Fruit Group, si sta ancora aspettando la colorazione adeguata delle altre varietà: "Abbiamo iniziato la campagna con prezzi molto alti, che potrebbero essere derivati dalle quotazioni più alte registrate alla fine della scorsa stagione. Nelle settimane successive, i prezzi sono scesi sensibilmente, ma ora risultano stabili".

"Abbiamo iniziato con la raccolta delle mele Gala, dopodiché abbiamo dovuto aspettare il colore giusto per altre varietà, come Jonaprince e Champion. In effetti, in questo momento siamo ancora nel bel mezzo della raccolta, quindi sono momenti molto impegnativi nei frutteti. La scorsa settimana, abbiamo iniziato a raccogliere le mele Golden".

Sebbene l'avvio della raccolta sia stato favorito da un tempo soleggiato, da settimane i raccoglitori di mele stanno facendo i conti con la pioggia. "Durante la prima fase della raccolta, il tempo è stato davvero bello. Abbiamo avuto molte giornate di sole. Ma nelle ultime settimane, la situazione è cambiata: pioggia, pioggia e ancora pioggia. Con nostra grande sorpresa, lo scorso fine settimana alcune regioni hanno avuto anche la grandine. Il meteo sta cambiando rapidamente ed è difficile ottenere la colorazione giusta per le mele Jonagored. Potrebbe diventare una grande sfida per noi", dice Lewandowska.

Le gelate primaverili hanno danneggiato molte mele, ma Lewandowska afferma che la Polonia registrerà ancora un aumento della produzione, rispetto all'anno scorso. "Ad aprile e maggio, parte della produzione polacca è andata distrutta, a causa delle gelate primaverili. Tuttavia, non è andata così male come nel 2019, quindi quest'anno in Polonia si prevede un aumento della produzione del 17%, rispetto alla campagna precedente. In estate si è avuta anche un po' di grandine, ma questo è stato più un problema regionale. Alcune varietà, come la Champion, saranno danneggiate dalle gelate. Le varietà Gala e Golden si presentano davvero bene".

La scorsa stagione si è chiusa con una carenza di prodotto. Non c'era disponibilità di mele polacche per l'esportazione e, di conseguenza, i prezzi sono aumentati in modo significativo. Lewandowska teme che questa situazione si ripeta nella nuova stagione: "In questa stagione potrebbe diventare difficile mantenere una quantità stabile di mele per l'esportazione e la fornitura di cui i clienti hanno bisogno e che richiedono ai produttori polacchi. Anche se abbiamo più mele rispetto allo scorso anno, in generale in Europa i volumi disponibili sono più bassi".

"Alcuni Paesi hanno avuto problemi con scottature sulle mele, altri sono stati colpiti dalle gelate primaverili, anche peggiori di quelle che si sono avute in Polonia. Temiamo che in questa stagione, il mercato possa rivelarsi instabile. La domanda non è tanto se, ma quando mancheranno le mele. Potrebbe succedere a maggio, proprio come nella scorsa stagione, ma potrebbe anche verificarsi prima. Ovviamente speriamo che non succeda affatto".

Quest'anno Lewandowska non ha paura della concorrenza, dal momento che dovranno semplicemente affrontare la situazione che si presenterà: "Dovremo monitorare da vicino il mercato. E' difficile dire quale Paese sarà il nostro principale concorrente in questo momento, o addirittura indicarne uno solo. Ogni nazione ha la sua serie di problemi", conclude Lewandowska.

Per maggiori informazioni
Emilia Lewandowska
Fruit-Group
Tel: +48 603 303 488
Email: biuro@fruitgroup.pl 
LinkedIn: www.linkedin.com/company/68842457/


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto