Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Si attende che vengano smaltite le merci in promozione

Ancora incerto l'andamento dell'uva Italia

Con una stagione delle drupacee di successo giunta ormai agli sgoccioli, che ha fatto segnare prezzi alla produzione definiti "storici" da alcuni imprenditori agricoli, prosegue la campagna dell'uva da tavola siciliana.

Marsello Lo Sardo

Ma se per le drupacee si sono registrati, come detto, ottimi prezzi - intorno a 1,50 euro alla produzione, dovuti a un calo anche del 40% delle rese, cui si è aggiunta la poca concorrenza spagnola - non si può dire che per l'uva da tavola sia stata, fin qui almeno, la stessa cosa.

Siamo a Canicattì (AG), in pieno territorio dell'uva a marchio IGP che, come gli addetti ai lavori ben sanno, qui riguarda solo la varietà storica Italia, dalle proprietà organolettiche straordinarie e seppur con semi, apprezzata in tutta Europa.

Per fare il punto sul momento produttivo e commerciale di questa particolare referenza, abbiamo incontrato Marsello Lo Sardo di GB Italia, il quale ci ha raccontato le caratteristiche dell'uva di questa stagione.

"Quest'anno abbiamo chiuso con l'uva Victoria, la nostra varietà precoce, già nei primi giorni di agosto - ha detto l'imprenditore frutticolo - mentre, sempre nel mese di agosto, è arrivata con qualche settimana di anticipo la varietà Italia, grazie a condizioni meteo favorevoli. In primavera, infatti, in fase di accrescimento degli acini, le piogge hanno contribuito al loro corretto ingrossamento dei grappoli e, successivamente, il clima caldo e asciutto di questa estate appena scorsa, li ha resi sapidi e ad alto contenuto zuccherino. L'uva Italia, insomma, in questo 2020, ha rasentato perfezione sul piano produttivo, con un grado brix intorno a 20".

"Purtroppo, in fase post-Covid, sulle varietà precoci l'uva non ha segnato consumi interessanti, con prezzi di conseguenza non molto soddisfacenti – ha proseguito Lo Sardo – Successivamente, con l'arrivo della varietà Italia, grazie a una qualità veramente ottimale, il mercato si è svegliato, ma senza eccessivi entusiasmi. In giro c'è tanto prodotto, anche di massa, che ha abbassato la media dei prezzi".

"Poco prodotto è finito in cantina (per la trasformazione in succo – NdR). Per il prodotto Italia, la media del prezzo è attualmente sui 0,60 euro/kg alla produzione. Per fortuna, si avverte una tendenza al rialzo che si concretizzerà al termine delle promozioni attualmente in atto presso i retailer internazionali, perché a quel punto saranno smaltite tutte le partite di minore qualità, per lasciare sugli scaffali solo le uve migliori. Altro fatto positivo è che quest'anno il mercato spagnolo ha aperto in anticipo rispetto al passato, lasciandoci una finestra commerciale più ampia".

Quella del mercato spagnolo è una notizia interessante, che amplia le conoscenze sulle dinamiche commerciali dell'uva da tavola di Canicattì IGP. La campagna in atto è certamente molto particolare e che, al di là delle dinamiche del mercato in tempo di Covid, regge bene grazie a una buona produzione. Si avverte tuttavia la necessità di un confronto tra gli imprenditori con una visione più ampia del settore, che sappiano trasferire un maggiore valore al prodotto.

Contatti:
Gruppo Lo Sardo
C.da Impiso Giardinelli, sn.
92024 Canicatti (Ag) - Italy
Tel.: (+39) 0922 830731
Email: info@gbitalia.com
Web: http://gbitalia.com/


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto