Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Guarda il video di Pepita Srl

Cresce il mercato estero per il peperoncino italiano

Qualità e origine italiana, dal seme al vasetto finale, fanno la differenza nel segmento dei peperoncini, considerando il fatto che sul mercato italiano arrivano parecchi quantitativi di prodotto importato dall'estero.

"Senza dubbio, il peperoncino è una delle spezie più amate in Italia, in grado di coinvolgere per intensità, aromi e colori. Il peperoncino è un vero e proprio must sulle nostre tavole, specie in alcune regioni italiane, dove la bacca viene celebrata anche con manifestazioni internazionali. Tuttavia, in assoluto, è la cucina asiatica a fare largo consumo di questa spezia, apprezzando e riconoscendo la qualità delle produzioni italiane". Così a FreshPlaza Marco Cirillo, responsabile commerciale dell'azienda campana Pepita Srl. 

Pepita esporta il 90% della produzione all'estero, in prevalenza, il peperoncino "Naso di cane", una varietà italiana che si coltiva anche in collina: ha un particolare aroma, e una piccantezza non elevata, che ne fanno un prodotto adatto al consumo.

Pepita è una realtà aziendale situata a Torre Annunziata, nella parte ovest della Campania, a qualche centinaio di metri dal mare e poco distante dalla penisola sorrentina e dai Monti Lattari. Si estende su una superficie complessiva di circa 6000 mq, di cui 4000 riservati al deposito di merce destinata alla vendita e 2000 mq riservati ai laboratori di trasformazione, dove vi sono macchinari all'avanguardia e personale specializzato per la selezione e la produzione dei prodotti freschi.

Il peperoncino è il frutto di una pianta erbacea delle Solanacee, dalla cui essiccazione si ottiene una spezia usatissima e inconfondibile. La capsaicina, alcaloide responsabile del sapore pungente, si concentra soprattutto nella placenta interna che contiene i semi.

"Processiamo maggiormente - dice Marco Cirillo - peperoncini coltivati nelle regioni del sud Italia. Dalla Sicilia alla Campania, si tratta di produzioni a filiera controllata che interessano areali specializzati nella monocoltura a elevata produttività. Pepita li trasforma in polpa, concentrato e passata, ingredienti succulenti per arricchire pietanze di ogni genere".

Il periodo in cui normalmente vengono seminati i peperoncini va da marzo a maggio, mentre la raccolta inizia ad agosto e termina a novembre.

Il processo di lavorazione della conserva di peperoncino macinato avviene mediante lavaggio, selezione e detorsolamento manuale dei peperoncini rossi e piccanti che hanno raggiunto la giusta maturazione.

La Polpa o salsa di Peperoncino, sia dolce sia piccante - disponibile in vari formati e grammature dai più tradizionali ai più innovativi - viene lavorata dal fresco, senza subire alcun processo di cottura. La totale assenza di stress termico fa sì che tale referenza racchiuda tutta la fragranza, piccantezza e il gusto intenso dei migliori peperoncini piccanti Italiani.

Si tratta di un prodotto naturale e gustoso, la cui estrema flessibilità lo rende idoneo al condimento di qualsiasi tipo di piatto e/o pietanza: dall'antipasto di bruschette, a svariate tipologie di primi e secondi piatti sia di carne che di pesce. Dal medesimo processo di lavorazione dei peperoncini, si ottiene - oltre alla polpa e alla passata fresca - anche il concentrato di peperoncino.

A sinistra: prodotti a base di peperoncino / A destra: peperoncino essiccato.

"Siamo molto attenti a promuovere il marchio in fiere di settore e a raccontare il nostro prodotto e il territorio sia in Italia che all'estero. Non meno importante, la cura del packaging. Oggi anche la riflessione su particolari formati e modalità veloci di somministrazione del prodotto costituiscono una valida alternativa ai tradizionali e anonimi formati scorta. Non ultimo, un buon rapporto qualità/prezzo ci assicura una presenza massiccia nella Gdo".

"Tra i prodotti di punta, il peperoncino macinato, molto richiesto e utilizzato soprattutto per la tipica Salsa Sambal Oelek. Le differenti versioni di sambal differiscono l'una dall'altra per alcune caratteristiche legate al modo in cui la pasta piccante viene preparata, in base alla tipologia di peperoncino e alla modalità con cui viene sminuzzato e anche a seconda degli ingredienti che lo accompagnano. Insomma, nell'età della globalizzazione, è la cucina etnica ad essere sempre più apprezzata tra i Millennials. Questo ci aiuta a diffondere le nostre specialità gastronomiche nel mondo".

Contatti:
Pepita Srl
Via Castriota, 86
80058 Torre Annunziata (NA) - Italy
Tel.: +39 0815369880
Cell.: +39 334 655 7829
Email: info@peperoncinitaliani.com
Web: www.peperoncinitaliani.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto