Avvisi















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Romania: domanda a rilento per le banane verdi

Sono numerosi i settori del commercio ortofrutticolo a essere stati colpiti dalla pandemia in corso. Fortunatamente, un fornitore operante in Romania non ha riscontrato particolari problemi, dal momento che si è concentrato su una serie di servizi, come la maturazione o il raffreddamento.

Secondo Deniz Deletioglu, direttore dell'azienda Agricantus, fornitore di frutta e verdura romena, la domanda di banane verdi nel paese è però particolarmente bassa, quest'anno. "In Romania al momento rileviamo una domanda per banane gialle maturate, ma non molta per quelle verdi. Abbiamo un impianto di maturazione e raffreddamento e, in questo periodo, la richiesta di banane verdi arriva da tutta Europa, ma per qualche ragione sul mercato romeno la richiesta è bassa. Forniamo i nostri prodotti ortofrutticoli direttamente ai supermercati, quindi, probabilmente, i consumatori vogliono banane pronte al consumo. Le banane verdi sono richieste solo dalle società che dispongono di buoni impianti di maturazione. Sebbene quest'anno non abbiamo importato banane, generalmente il nostro import riguarda le banane verdi provenienti da Nord Europa, Grecia e Italia".

Anche se molte società hanno dovuto affrontare gli effetti negativi dovuti alla pandemia, Deletioglu dichiara che la sua azienda, oltre alla fornitura di merci, ha potuto affidarsi anche ai servizi che offre. "La nostra società Agricantus è una delle più antiche operanti nel settore romeno delle banane e, dal momento che le nostre capacità tecniche sono molto solide, non abbiamo dovuto affrontare grandi difficoltà dovute alla pandemia. Le società a cui forniamo servizi di maturazione e stoccaggio non hanno avuto di che lamentarsi. Sono state contente che abbiamo potuto continuare a offrire i nostri servizi e hanno preso nota di tutte le misure extra di sicurezza alimentare che abbiamo adottato fin dal primo giorno in cui la pandemia ha interessato la Romania. Naturalmente, ciò è stato fatto anche per assicurare la sicurezza dei nostri dipendenti. Abbiamo organizzato diversi incontri formativi relativi alla Covid-19 e siamo orgogliosi di dire che fino ad oggi nessuno dei nostri dipendenti è risultato positivo al virus".

"I nostri impianti di stoccaggio sono costruiti dalle società İSOCELL e EHO, con camere di maturazione dotate di una capacità di 416 pallet, una capacità di 1.120 pallet a regime di stoccaggio freddo e a doppio strato speciale, progettati appositamente per le banane e dotati di ventilazione extra. In esse, Agricantus immagazzina nelle condizioni migliori anche altra frutta e verdura. A queste si aggiunge una capacità di 160 pallet di camere a regime di conservazione mista, che permette uno stoccaggio a -20 gradi centrigradi. L'area di movimentazione merci e scarico è di 1.200 metri quadri ed è equipaggiata con un sistema di raffreddamento. Agricantus dispone anche di confezionatrici a rete".

Per maggiori informazioni:
Gizem Cordan Deletioglu
Agricantus
Tel: +407 401 02 401
Email: Deleti.cordan@gmail.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto