Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Aad van Dijk (The Greenery Growers)

In un'annata di estremi, si avvia la stagione olandese delle fragole prodotte in serra

Nei Paesi Bassi è cominciata la nuova stagione delle fragole coltivate in serra della The Greenery. Le prime fragole Limalexia sono già pronte. Il responsabile commerciale della società, Aad van Dijk (che dopo 47 anni è passato recentemente dalle verdure alla frutta) guarda al passato e al futuro della stagione. "Negli ultimi mesi la domanda del settore al dettaglio ha già superato le aspettative e la situazione non cambierà nelle prossime settimane".

Il programma varietale dà i suoi frutti
"La stagione delle fragole è andata ragionevolmente bene. I nostri produttori sono abbastanza soddisfatti. Tuttavia, è una stagione di estremi. Considerando le alte temperature, la qualità è un problema importante quest'anno. Ci sono state grandi differenze qualitative nelle fragole. E' in questo momento che si nota quanto le buone varietà facciano la differenza. Nel corso degli anni, abbiamo investito molto nel nostro programma varietale. E' ottimo vedere che ciò stia dando i suoi frutti. Soprattutto ora, con questi estremi climatici".

Attualmente stiamo passando dalla coltivazione in campo aperto e in tunnel a quella in serra. A causa del caldo, la maggior parte degli agricoltori ha cominciato a piantare un po' più tardi. Quindi le forniture devono ancora cominciare a ingranare. Le varietà destinate al Regno Unito saranno prodotte per prime. La domanda attuale da parte dei retailer è eccellente. Tuttavia, si nota che l'attenzione generale è rivolta alla qualità, date le alte temperature registrate. In Paesi Bassi e Belgio i prezzi delle diverse varietà differiscono notevolmente", afferma van Dijk.

Lamponi e more
"Il mercato dei lamponi è piuttosto difficile da un po' di tempo. La produzione ha raggiunto il picco durante l'ondata di caldo e, al momento, le varietà hanno difficoltà a mantenere la produzione. Ciò sta generando un mercato più bilanciato. Finora la stagione delle more è stata molto volatile, con un'offerta estremamente discontinua".

"Non credo che la situazione cambierà. Almeno non fino a che sul mercato ci saranno le more coltivate all'aperto. Anche in questo caso la qualità è l'aspetto fondamentale. In caso di scarsa qualità, per esempio, non è facile rifornire le destinazioni lontane e ciò va rapidamente a ostacolare le vendite sui mercati tradizionali", conclude van Dijk.

Per maggiori informazioni
Aad van Dijk
The Greenery Growers
1 Spoorwegem placement
2991 VT, Barendrecht - Paesi Bassi
Tel.: +31 180 657 731
Email: A.vanDijk@thegreenery.com  
Web: www.thegreenery.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto