Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Jan Van Luchene, Bruwier Potatoes

Positivo non aver avuto rese migliori per le patate in Belgio

"Abbiamo quasi finito di scavare le patate novelle. Ma dobbiamo ancora iniziare con quelle destinate allo stoccaggio in cella, che includono le varietà Fontane e Challenger. Tuttavia, il clima secco persistente significa che bisognerà aspettare. Abbiamo anche appena effettuato un pesante trattamento sulle patate, il che significa che bisognerà aspettare altre tre settimane come tempo di carenza", spiega Jan Van Luchene della Bruwier Potatoes in Belgio.


Jan Van Luchene

Jan non ritiene ci siano problemi di qualità, quest'anno. Tuttavia, il peso sott'acqua delle patate non è molto alto. "Quindi, i danni da scavatura potrebbero diventare un problema. Ma è troppo presto per dirlo. Lo sapremo solo dopo le operazioni. La resa di quest'anno è nella media. Non è bassa come due anni fa ed è anche migliore dell'anno scorso".

"Ma forse è meglio non ottenere rese migliori, soprattutto se si considerano diversi fattori come le condizioni di mercato e la pandemia di Coronavirus. Anche l'industria delle patatine fritte sta incontrando difficoltà, e potrebbe continuare ad averne. I prezzi giornalieri sono già catastrofici, ma potrebbe essere pure peggio", afferma Jan.

Pressione sul mercato
"Anche il divieto alla principale sostanza antigermogliante (il Clorprofam o CIPC) costituisce una difficoltà. Molti coltivatori hanno scelto di non sperimentare nuovi conservanti, optando invece per lo stoccaggio breve. Questi agricoltori di solito svuotano i loro magazzini a marzo / aprile. Temo che il mercato non migliorerà fino a gennaio e che, fino ad allora, ci sarà pressione sul mercato. In ogni caso, solo quando le avremo scavate sapremo il livello di germogliazione delle patate".

L'anno scorso, Van Luchene ha utilizzato in due magazzini di stoccaggio 1,4Sight, come alternativa al CIPC, ed è molto soddisfatto dei risultati. "Abbiamo rimosso i tuberi dai magazzini solo alla fine di giugno. Il nostro primo anno di utilizzo di questo prodotto è stato molto positivo. Ma questo non significa che sia automaticamente così anche quest'anno. Le temperature sono alte, ora, e potrebbe esserci una minore germogliazione", dice Jan.

"Ecco perché già da tempo abbiamo deciso di posticipare la scavatura e lo stoccaggio. Vogliamo iniziare a conservare le patate solo quando le temperature si abbasseranno. Questo perché stiamo usando questo nuovo conservante. Non vogliamo correre rischi importanti, anche se, dopotutto, l'attuale clima secco sta risolvendo il problema".

"Questa stagione è stata molto insolita. In passato abbiamo discusso della superficie coltivata e dei raccolti, ma non credo che avrà molta importanza, quest'anno. Infatti il Coronavirus influenzerà il consumo e le vendite e, poiché è molto imprevedibile, dobbiamo aspettare e vedere. Non possiamo fare preparativi. Nonostante le sfide che abbiamo affrontato quest'anno, speriamo per il meglio, per l'intero settore", conclude Jan.

Per maggiori informazioni:
Jan Van Luchene
Bruwier Potatoes 
1A Galge Street
B-8790, Waregem, Belgium
Tel: +32 (0) 566 13 333
Email: info@bruwier.be   
Website: www.bruwier.be


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto