I vantaggi della concimazione fogliare

La concimazione fogliare consiste nell'apporto di elementi nutritivi tramite una soluzione nebulizzata su foglie e steli, che viene quindi assimilata da parte della pianta.

I vantaggi di questo tipo di concimazione sono svariati:

■ aumento della resa;
■ migliore resistenza alle patologie e ai fitosanitari;
■ maggiore tolleranza alla siccità;
■ qualità superiore delle colture.

Le applicazioni fogliari sono spesso programmate in modo da coincidere con specifiche fasi vegetative ed il titolo del concime viene adattato di conseguenza.

La quantità di nutrienti che la pianta può assorbire per via fogliare però è limitata e di solito decisamente inferiore rispetto al fabbisogno totale di elementi nutritivi.

Proprio per questa ragione le applicazioni fogliari dovrebbero essere utilizzate come una forma di nutrizione supplementare e non sostituire la concimazione di base.

La risposta della pianta dipende dalla specie, dal titolo del concime, dalla concentrazione, dalla frequenza delle applicazioni e dalla fase di crescita della pianta.

Suggerimenti per una concimazione ottimale
■ Eseguire la concimazione al mattino presto e alla tarda sera: sono le ore migliori in quanto l'umidità è maggiore e le foglie sono in uno stato di pieno turgore.

■ La formazione di rugiada sulle foglie dopo l'applicazione prolunga la penetrazione degli elementi nutritivi. Questo grazie al processo di risolubilizzazione del concime che avviene nella rugiada stessa.

■ Evitare i giorni con molto vento: l'ideale sarebbe applicare in condizioni di quasi totale assenza di vento, specialmente quando si utilizzano atomizzatori.

■ Irrigare le piante un giorno prima della nebulizzazione, per evitare che la pianta soffra per stress idrico.

■ Evitare di applicare i prodotti prima di una pioggia (o di una irrigazione a pioggia), affinché il concime non si disperda.

■ Un pH leggermente acido è ottimale.

■ L'utilizzo di un adeguato agente umettante o surfattante riduce la tensione superficiale delle gocce nebulizzate, migliora la distribuzione e l'assorbimento del concime fogliare, aumenta la superficie bagnata, abbassa il rischio di bruciatura/imbrunimento delle foglie.

■ Non è necessaria una particolare apparecchiatura: le soluzioni fogliari possono essere applicate utilizzando i sistemi convenzionali.

■ Volume e pressione di applicazione devono essere scelti in base alla coltura. La nebulizzazione deve garantire la totale copertura della pianta.

Clicca qui per contattare un tecnico ICL.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto