Avvisi







Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Due aziende ecuadoriane di banane ottengono una nuova certificazione internazionale per la sostenibilita'

All'inizio del 2020, due aziende agricole produttrici di banane in Ecuador - che stanno partecipando al progetto del WWF e della catena di supermercati tedesca Edeka con l'obiettivo di raggiungere la sostenibilità nella coltivazione delle banane in Ecuador e Colombia -hanno ottenuto la certificazione AWS, uno standard creato dalla rete globale Alliance for Water Stewardship.

Le aziende agricole ecuadoriane Elba e Encarnacion sono le prime al mondo ad avere ricevuto la certificazione per questo standard internazionale. Ciò costituisce un importante precedente per assicurare la sostenibilità nella coltivazione di questo frutto in Ecuador, dove la produzione delle banane dà lavoro al 17% della popolazione economicamente attiva.


Azienda agricola e impianti di lavorazione per le banane Dole a Guayaquil, Ecuador (Port of San Diego, Attribution 2.0 Generic - CC BY 2.0) 

La certificazione ha lo scopo di promuovere una gestione idrica responsabile che sia socialmente equa, sostenibile a livello ambientale ed economicamente vantaggiosa, attraverso un processo inclusivo con molteplici attori. Le azioni promosse dalla certificazione non solo non riguardano l'ambiente diretto delle aziende bananicole, ma anche i bacini dei loro fiumi, ampliando l'impegno del produttore. Il resto delle aziende agricole partecipanti al progetto riceverà la certificazione l'anno prossimo.

"Attualmente le due aziende agricole certificate continueranno a produrre con una visione più completa, in termini di impatto delle loro attività su sito di produzione e a livello di bacino, integrando una gestione più partecipativa con le parti interessate. Le aziende dispongono di sistemi di ricircolo dell'acqua di lavorazione – afferma Sandra Lima, direttore delle certificazioni per Dole Ecuador – con un risparmio idrico fino all'80% rispetto agli impianti di imballaggio che non hanno questo tipo di infrastruttura".

Il WWF lavora con Dole Food Company, la società produttrice di banane più grande in Ecuador, e con Edeka dal 2014 allo scopo di produrre banane destinate all'export, che possiedano gli elevati standard di sostenibilità ottenuti attraverso l'implementazione delle migliori pratiche socio-ambientali, soddisfacenti gli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Fonte: eluniverso.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto