Dire qualita' e' facile, ma poi serve una consulenza specialistica per ottenerla

Asmerom Abreha, proprietario della olandese Kompas Quality Consultants, ha anni di esperienza in tutto ciò che riguarda la qualità e la sicurezza di frutta e verdura - dalle pratiche agronomiche, alla gestione della qualità post-raccolta.

Nel corso degli anni, lavorando in diversi ruoli tecnici e gestionali, Abreha ha notato che non esisteva alcun servizio nel settore ortofrutticolo che offrisse un pacchetto completo per il controllo e la garanzia di qualità, e servizi tecnici specifici per l’ortofrutta.

La Kompas Quality Consultants, agenzia di consulenza indipendente specializzata sulla qualità dei prodotti ortofrutticoli, è nata per colmare questa lacuna offrendo un pacchetto completo end-to-end di controllo della qualità, garanzia su di essa, sondaggi e valutazioni dei danni, attività di audit in sicurezza alimentare, audit agricoli e ispezione di controllo qualità sul campo, consulenza agronomica e post-raccolta in tutta la catena di approvvigionamento, dal coltivatore al rivenditore.


Asmerom Abreha.

Consulenza tecnica
Si ha un’idea di quante certificazioni di qualità e sociali (GlobalGAP, BRC, IFS, BIO, Social ecc.) i coltivatori e gli altri operatori della catena di fornitura debbano rispettare per soddisfare specifici programmi di garanzia di qualità, e che creano situazioni quantomeno complesse per i produttori su scala medio-piccola?

Asmerom porta come esempio quello di un produttore di avocado in Kenya, che intendeva esportare sul mercato europeo. "Ha dovuto presto occuparsi di vari certificati necessari per poter fornire il suo prodotto", spiega Asmerom. "A volte ciò comporta da 4 a 5 certificati per cliente. Si pensi anche ai limiti di residui ammessi, alle dichiarazioni del fornitore, alla conformità sociale, alla certificazione GlobalGAP ecc. La vasta gamma di standard, regole e requisiti di qualità può confondere le aziende e quindi la domanda è: come raggiungere un adeguato livello di conoscenza di tali procedure?

"In Kompas, abbiamo dipendenti con una vasta conoscenza in materia di certificazioni, requisiti di qualità e controlli. In questo modo, possiamo fornire ad ogni produttore dei consigli sulle pratiche agronomiche e sui trattamenti post-raccolta, al fine del raggiungimento dei requisiti richiesti dal mercato. Con i servizi che offriamo, possiamo quindi liberare completamente il coltivatore da queste incombenze. Non appena perciò, un qualunque coltivatore di avocado del Kenya riesce a soddisfare i requisiti stabiliti per gli avocado, l'esportazione può iniziare".

Ispezioni e controlli
La Kompas offre ai clienti, sul mercato europeo, il servizio di controllo di qualità sia prima che dopo la spedizione dei prodotti. "Abbiamo dipendenti e partner in tutto il mondo che controllano il carico, prima della spedizione. Dettagliamo ai nostri clienti lo stato di qualità del loro acquisto prima che ne venga effettuata la spedizione, in modo che il cliente possa decidere se accettarla o meno. In Europa, dove abbiamo il nostro ufficio, se necessario ricontrolliamo il carico, rivediamo la certificazione e esaminiamo eventuali reclami e danni al trasporto".

Ricerca
La Kompas ha anche un dipartimento di ricerca e sviluppo interno all'azienda. "Se i clienti vogliono immettere sul mercato un prodotto nuovo o esportarlo in un nuovo mercato, controlliamo ciò che è necessario per garantire la qualità e la sicurezza del frutto", afferma Asmerom.

Con le continue modifiche sui residui massimi ammessi, per esempio, è necessario mantenere la shelf life post-raccolta e soddisfare le normative vigenti. "Supportiamo le aziende nel raggiungimento di tali obiettivi attraverso le nostre attività di ricerca".

Piattaforma di collaborazione AgriPlace
Sono sempre di più i documenti di conformità che le aziende devono consegnare ai propri clienti. Nel 2019 è stata lanciata la Agriplace Chain per rendere più semplice per il settore la gestione di tali informazioni sulla conformità delle merci.

AgriPlace fornisce un modo semplice e automatizzato di lavorare con le informazioni sulla conformità, attraverso la piattaforma AgriPlace Chain.

"Ultimamente ci contattano molte aziende perché vogliono dedicare meno tempo a questo processo, e avere una visione più approfondita sulla loro catena di approvvigionamento", dice Nico Broersen della AgriPlace".

"AgriPlace Chain, insieme alla Kompas, può offrire un servizio completo e occuparsi del controllo e della convalida dei documenti, in modo che tutto rimanga aggiornato. Ogni anno, un'azienda deve fornire talvolta migliaia di documenti relativi ai requisiti di qualità. Anche se siamo in grado di automatizzare sempre più la richiesta dei dati necessari, spesso è necessario comunque eseguire dei controlli. Ed è quello che fa la Kompas, offrendo al settore la possibilità di rendere tali certificazioni e documenti digitalmente immediati e sicuri".

Per maggiori informazioni:
Asmerom Abreha
Kompas Quality Consultants
Tel: +31 (0)6 41506222
info@kompas-qualityconsultants.com
www.kompas-qualityconsultants.com

Nico Broersen
AgriPlace
Tel: +31 (0)6 13369752
ncm.broersen@agriplace.com
www.agriplace.com/chain


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto