Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La tedesca Fruchtjäger LLC coopera con un grande produttore serbo

La domanda di mirtilli e lamponi mostra un aumento annuale significativo

Ogni anno il mercato dei piccoli frutti mostra una notevole crescita. "Sul mercato tedesco vediamo ancora opportunità di sviluppo, sia nei mercati del fresco che nel commercio al dettaglio. I tassi di crescita per mirtilli e lamponi in particolare sono incoraggianti". A sostenerlo è Mehmet Bozkurt, amministratore delegato di Fruchtjäger, una società specializzata in piccoli frutti che rifornisce clienti all'ingrosso e al dettaglio tedeschi.

Nonostante l'epidemia di Coronavirus un "raccolto di fragole buono e stabile"
Attualmente la società di Dortmund è pienamente impegnata nella raccolta delle fragole. "Stiamo commercializzando al contempo prodotti serricoli olandesi e le prime fragole tedesche della stagione di quest'anno. I lotti olandesi sono ancora negli assortimenti dei punti di vendita regionali, ma mi aspetto che a breve si passi totalmente alle fragole regionali", ha detto Bozkurt.

Le fragole olandesi prodotte in serra vengono commercializzate al dettaglio principalmente in vassoi da 400 grammi. I lotti tedeschi in unità da 500 grammi vengono venduti principalmente ai mercati all'ingrosso a inizio stagione, ma ci si aspetta che i rivenditori passeranno presto alle fragole tedesche.

Nonostante l'incombente carenza di raccoglitori nelle aziende agricole tedesche produttrici di fragole, secondo Bozkurt non si rileva una situazione di mercato straordinaria. Il grossista specializzato, che preleva le sue partite soprattutto dalla regione del Münsterland, ha affermato: "Qualità e quantità sono stabili e soddisfacenti. La domanda è persino leggermente migliore rispetto a quella dell'anno scorso".

Lamponi e mirtilli: le star tra i piccoli frutti
Parallelamente alle ampie quantità di fragole che vengono vendute stagionalmente, Bozkurt offre ai suoi clienti anche lamponi olandesi e marocchini. "I lamponi tedeschi al momento non sono ancora disponibili in quantità rilevanti a livello commerciale, quindi dobbiamo affidarci alle merci d'importazione. Tuttavia, la quota di mercato dei lamponi aumenta anno dopo anno".

Il principale fornitore di mirtilli nota una tendenza simile: "L'anno scorso siamo riusciti per la prima volta ad acquistare i mirtilli dai nostri coltivatori serbi su contratto. Generalmente i mirtilli coltivati richiedono tre anni prima di arrivare a piena produzione. Dall'anno prossimo però ci aspettiamo una resa totale di almeno 100 tonnellate". I primi mirtilli serbi dovrebbero arrivare tra poco più di due settimane. In futuro, a seconda della risposta dei mercati del fresco tedeschi, proveremo a piazzare i prodotti nei negozi al dettaglio".

Kiwiberry: i primi frutti regionali a partire da settembre
Infine, quest'anno Fruchtjäger potrà offrire per la prima volta anche i kiwiberry regionali. "Abbiamo trovato un fornitore nella regione del Münsterland che li coltiva su circa 8 ettari. Offriremo i kiwiberry da settembre in poi e abbiamo intenzione di ampliare la quantità da commercializzare ogni anno".

Per maggiori informazioni
Mehmet A. Bozkurt
Fruchtjäger GmbH
Hugo-Pork-Straße 19
44141 Dortmund - Germania
Tel.: +49 0177 731 0009
Fax: +49 0231 3308410
Email: info@fruchtjaeger.de
Web: www.fruchtjaeger.de


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto