Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La testimonianza della Dacomex

Situazione di tensione nel commercio delle cipolle

La settimana scorsa, il prezzo delle cipolle è aumentato nuovamente di 0,02 euro. "Per noi è inspiegabile e nessuno sa cosa stia succedendo esattamente, ma al momento sono gli agricoltori a essere responsabili dell'attuale situazione sul mercato. Alcuni dei produttori e commercianti pensano che non ci siano più molte cipolle a disposizione e ciò sta creando pressione sul mercato. Gli agricoltori, in realtà, se le stanno tenendo strette e non si può fare niente per evitarlo". A dichiararlo è Maarten van Damme, di Dacomex.

"Riteniamo che ci sia ancora attualmente a disposizione uno stock piuttosto grande di merce. Siamo già a marzo e, prima di rendercene conto, saremo entrati nella nuova stagione. Tutti se la passano bene, ma non si stanno inviando carichi pieni. La domanda, tuttavia, è piuttosto diversificata. Alcune destinazioni in Africa occidentale, per esempio, stanno andando bene e l'Europa dell'Est sta ancora acquistando cipolle, ma non è chiaro quanti bulbi siano stati inviati in tale regione".

Al momento ciò risulta in un prezzo alla balla di 0,19 euro per i calibri medi. "Tuttavia, all'agricoltore al momento si stanno pagando 0,17 euro, quindi o il produttore riduce il prezzo oppure il prezzo alla balla deve essere aumentato. Non credo che l'ultima soluzione sia fattibile, anche in vista della situazione Coronavirus".

"I container reefer a disposizione sono molto pochi ed è difficile smaltire il prodotto. Come noto, infatti, a seguito dell'epidemia in Cina molti container refrigerati sono rimasti bloccati nei porti asiatici".

"Tutto ciò può diventare un problema, soprattutto con il Ramadan che comincerà il 23 aprile. Noto che c'è una domanda elevata, ma non ci sono container disponibili per spedire le cipolle. Nel complesso, le difficoltà sono abbastanza. Fortunatamente la qualità delle cipolle è buona in questa stagione, anche se ci saranno molti bulbi con difetti di buccia a causa della differenza di temperatura. Tuttavia, restano quantità sufficienti di cipolle di buona qualità per l'export".

Per maggiori informazioni:

Dacomex 
Provincialeweg 46
4695 RK Sint-Maartensdijk
Paesi Bassi
Tel: +31 (0)166 662550
Email: maarten@dacomex.nl  
Web: www.dacomex.nl 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto