Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

James Hutton Institute & University of St Andrews

Sviluppata varieta' di patate adatta alle condizioni di coltivazione sub-sahariane

Gli scienziati del James Hutton Institute, in collaborazione con l'Università di St. Andrews, stanno supportando un progetto di ricerca innovativo che ha l'obiettivo di sviluppare varietà di patate adatte alle condizioni agronomiche e ambientali della regione sub-sahariana. 

Tipicamente, nell'Africa sub-sahariana le patate si coltivano sugli altopiani, che hanno temperature più basse. Lo scopo di questo progetto è di espandere la superficie impiegata nella produzione sviluppando varietà capaci di crescere in zone a più bassa altitudine, dove le temperature sono più alte.

Sulla scia dei risultati di diversi progetti di ricerca, gli scienziati vogliono combinare la tolleranza allo stress con lo sviluppo di varietà a maturazione precoce, che sarebbero in grado di raggiungere la piena maturazione in 60-70 giorni, al posto degli oltre 100 giorni impiegati dalla maggior parte delle varietà commerciali.

I ricercatori sperano che le patate Quikgro producano tuberi che si formano più rapidamente in ambienti più caldi, mitigando l'effetto delle brevi stagioni delle piogge e della siccità e che mostrino una maggiore resistenza alle fitopatie e una rotazione migliore con altre colture come il riso e il grano.

Lesley Torrance, direttrice del progetto, ha dichiarato: "Siamo molto contenti di aver ricevuto finanziamenti per continuare a lavorare con i colleghi in Malawi e Kenya allo sviluppo di patate che siano più resilienti alle condizioni di coltivazione dell'Africa sub-sahariana. La patata è un alimento importante e una coltura redditizia nella zona e l'aumento della produzione contribuirà alla crescita e prosperità economica lungo l'intera catena di fornitura delle patate". 

Il sito web Hutton.ac.uk ha riportato che l'iniziativa Quikgro è una collaborazione tra l'Università di St. Andrews, l'Istituto James Hutton, il Centro internazionale per le patate (CIP), il Dipartimento dei servizi di ricerca agricola (DARS) del Malawi e l'Università di scienza e tecnologia Masinde Muliro (MMUST) del Kenya. L'iniziativa è finanziata dal premio Global Challenges Research Fund Foundation, del Research Councils UK (RCUK).


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto