Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

In flessione le tariffe Ue sulle banane ecuadoriane

A partire dal 2020, l'Ecuador competerà a parità di condizioni con Colombia, Perù e Costa Rica nell'esportazione di banane verso l'Unione europea, grazie alla progressiva riduzione tariffaria ottenuta attraverso l'Accordo commerciale con il blocco europeo, in vigore dal 2017.

Xavier Rosero, responsabile tecnico della Federazione ecuadoriana degli esportatori (Fedexpor), ha dichiarato che questo è il primo anno in cui la banana ecuadoriana cessa di avere una tariffa diversa che ha avuto un impatto negativo sul Paese. "Si tratta di una buona notizia. Tuttavia, siamo preoccupati  su come stiamo perdendo quote di mercato nell'Ue. Nel frattempo, i Paesi centroamericani che producono banane e la Colombia hanno adeguato i loro prezzi al ribasso, rendendo sempre più difficile la concorrenza", ha detto.

Secondo Rosero, l'accordo è assolutamente positivo, poiché ha permesso all'Ecuador di aumentare le sue esportazioni, in media, nei primi due anni, del 7%. Senza questo patto commerciale, il Paese avrebbe registrato un calo di esportazione di 400-500 milioni di dollari, solo nel primo anno.

Prima dell'accordo multiparte, secondo Fedexpor, erano circa 1.300 le aziende che esportavano in Europa; oggi sono 1.450. Inoltre, sono state introdotte 250 nuove varietà di prodotti destinati all'export.

Fonte: eluniverso.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto