Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Legge di Bilancio 2020

In vista importanti incentivi anche per il settore agricolo

Con il nuovo anno, ad arrivare saranno anche i nuovi crediti d'imposta che permetteranno di finanziare una parte degli investimenti delle aziende agricole. Le agevolazioni riguarderanno non solo l'acquisto di beni strumentali, quali software o altre attrezzature tecnologiche e immateriali, ma anche trattori agricoli.

Una novità importante che potrebbe far segnare una ripresa del mercato delle macchine agricole, ultimamente in forte crisi, e, di conseguenza, potrebbe ridurre la tendenza a preferire macchine usate, facendo così aumentare le omologazioni anche nel nostro Paese.

Gli incentivi permetteranno di sostituire il vecchio parco macchine stimato dalla Cia con un'età media di 25 anni, con trattori a bassa emissione di CO2, i quali, oltre a essere più moderni e tecnologici, sono indubbiamente più sicuri. Pertanto, gli agricoltori potranno beneficiare di un credito d'imposta del 6% del costo ammissibile dell'investimento per l'acquisto di trattori e macchine agricole; di un credito del 15% (max 15.000) per investimenti in servizi software e digitali e, infine, di un credito d'imposta del 40% per sistemi di precision farming e l'impiego di tecnologie satellitari.

Un'altra agevolazione che sarà possibile applicare dal 2020 è il fondo da un milione di euro utilizzato per incentivare e finanziare le imprese agricole che adottano sistemi di gestione avanzata, processi produttivi innovativi, blockchain per la tracciabilità dei prodotti (contributi a fondo perduto fino al 35% della spesa ammissibile e mutui agevolati di importo non superiore al 60%).


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto