Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La fiera si e' svolta a Ferrara dal 28 al 30 novembre 2019

A FuturPera il focus sul settore. Guarda tutte le foto!

Giunta alla sua terza edizione, la manifestazione biennale FuturPera ha rappresentato un punto centrale per un confronto con tutte le novità del comparto e con i suoi protagonisti. Dal 28 al 30 novembre 2019, la rassegna ha accolto, nei padiglioni fieristici di Ferrara, i visitatori provenienti da diverse zone d'Italia e anche varie delegazioni dall'estero.

Clicca qui per guardare tutte le foto dalla fiera!

"Abbiamo lavorato molto, insieme a CSO Italy - afferma Albano Bergami, vicepresidente dell'organizzazione OI Pera – per offrire agli operatori anche una convegnistica in grado di dare risposte concrete alle maggiori criticità del settore e pensiamo di aver raggiunto l'obiettivo. Siamo partiti giovedì, con un'analisi della pericoltura australiana, credendo di identificare in essa modalità produttive interessanti e applicabili anche alla nostra. Abbiamo proseguito con un focus sulla lotta alla maculatura bruna, analizzando le diverse sperimentazioni di Università e istituti di ricerca, fino alle linee di difesa che la Regione Emilia-Romagna ha elaborato per il prossimo anno".

Clicca qui per guardare tutte le foto dalla fiera!

"Una capacità di ricerca e innovazione che è emersa anche durante il convegno sulla cimice asiatica. E' risultato chiaro, infatti, che in Italia disponiamo del più alto livello di ricerca a livello mondiale, che abbraccia diversi campi: dal monitoraggio alle ipotesi di difesa con sistemi innovativi, dall'introduzione di parassiti antagonisti allo sviluppo delle tecniche di difesa passive, come le reti. Importante anche il convegno dedicato alla commercializzazione e ai nuovi mercati, durante il quale sono stati annunciati i grandi passi avanti del protocollo per l'export verso la Cina, giunto alle fasi finali".

Clicca qui per guardare tutte le foto dalla fiera!

"Naturalmente – conclude Bergami - continuano a permanere alcune criticità, prima tra tutte una disgregazione dell'offerta. Per questo serve un'aggregazione totale, non la divisione in piccoli o grandi gruppi strutturati, ma un'unità autentica del comparto".

Clicca qui per guardare tutte le foto dalla fiera!

"Anche i numeri hanno premiato l’impegno degli organizzatori, Ferrara Fiere e Congressi e Oi Pera: a partire dalla presenza di 150 aziende fortemente innovative - il 30% in più rispetto al 2017 - dall'ottima partecipazione degli operatori del settore, l’8% dei quali provenienti da tutti e cinque i continenti e dalle 2.500 presenze ai convegni del World Pear Forum e agli incontri tecnici dedicati alle tematiche più rilevanti per il comparto". 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto