Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto

State utilizzando un software che blocca le nostre pubblicità (cosiddetto adblocker).

Dato che forniamo le notizie gratuitamente, contiamo sui ricavi dei nostri banner. Vi preghiamo quindi di disabilitare il vostro software di disabilitazione dei banner e di ricaricare la pagina per continuare a utilizzare questo sito.
Grazie!

Clicca qui per una guida alla disattivazione del tuo sistema software che blocca le inserzioni pubblicitarie.

Sign up for our daily Newsletter and stay up to date with all the latest news!

Registrazione I am already a subscriber
Prezzi buoni e richieste in aumento per il prodotto tipico di Torbole

Il broccolo che cresce sulle rive del lago di Garda

Produzione buona e prezzi soddisfacenti. E' l'istantanea del Broccolo di Torbole, una produzione di nicchia che è però molto ricercata anche dalla GDO. La produzione è concentrata in una piccola valle poco distante dal Lago di Garda, nei comuni di Nago Torbole e Arco, in provincia di Trento. 

"Abbiamo iniziato la raccolta da poco meno di un mese - esordisce Matteo Briosi, agricoltore 25enne - e la produzione è di qualità molto buona, così come le rese sono in linea con le aspettative. La pioggia eccessiva degli ultimi giorni ha rallentato le operazioni in campo, ma l'auspicio è di riprendere con normalità". 

Ivan Ghezzi e Matteo Briosi

Il broccolo è una verdura tipicamente autunno-invernale e l'abbassamento delle temperature ha dato una buona spinta alle vendite. I prezzi sono soddisfacenti, in genere superiori a 1,60 euro/kg.

"Questo broccolo - continua Briosi - cresce grazie ai due venti del Lago di Garda, il Pelér e l'Ora. I movimenti d'aria evitano che la temperatura scenda al di sotto dello zero e, soprattutto, che si formi la brina, che danneggerebbe il prodotto. Qui siamo a poco più di 80 metri sul livello del mare, ma siamo circondati da montagne alte oltre 2000 metri".

La raccolta è scalare; e tutti i giorni occorre entrare in campo e verificare quali infiorescenze siano pronte.

Il Broccolo di Torbole è un genotipo caratterizzato da basso contenuto in zolfo, per cui anche alla cottura crea meno odore sgradevole rispetto al tradizionale. Anche le foglie sono tenere e dolci e, cuocendole, si possono mangiare.

Contatti:
Az. Agr. Matteo Briosi  
Tel.: (+39) 334/7734131
Email: matteo.briosi@gmail.com