La plastica e' una risorsa, non un rifiuto

Da una bottiglietta da mezzo litro due cestini per fragole

"Quello della plastica è un argomento da affrontare senza timori e aziende come le nostre possono, anzi devono, dare il proprio contributo". Lo ha affermato Giuseppe Montaguti, AD di Infia, presente lunedì 11 novembre 2019 presso l'azienda Siropack di Cesenatico (Forlì-Cesena) a margine della presentazione di un progetto di economia circolare per la valorizzazione della materia plastica utilizzata (vedi articolo correlato).

Al centro: Montaguti, fra Barbara Burioli e Rocco de Lucia di Siropack

"Sono necessarie leggi che favoriscano il riciclo – ha esordito – e non è utile a nessuno demonizzare questo materiale che ha dei pregi indiscutibili. Ad esempio, i polimeri non si degradano e possono essere riutilizzati praticamente senza limiti. Inoltre, grazie proprio alla loro inerzia non hanno eguali per contatto con gli alimenti. Attenzione alle pericolose sostituzioni emozionali".

Già in tempi non sospetti, Infia ha presentato una linea completa di prodotti ottenuti da PET riciclato al 100% (R-PET 100%). Un esempio: dal riciclo di una bottiglietta di acqua minerale si ottengono due cestini per fragole da 500 gr, che a loro volta diventeranno nuova materia prima. L'R-PET riciclato al 100% "toglie" plastica dal mare e salvaguarda l'ambiente, non il contrario.

Giuseppe Montaguti alla fiera Fruit Attraction

"Occorre uno scatto in avanti, un cambio di mentalità – ha sottolineato Montaguti – affinché si capisca che la plastica vale e deve entrare in un circolo virtuoso. Non deve essere considerato un rifiuto ma una grande risorsa".

L'R-PET 100% è l'ultima innovazione del progetto "INFIA 4 Earth" intrapreso dall'azienda in questi ultimi anni per adeguare tutti i processi aziendali alla filosofia della sostenibilità sia sul piano del risparmio energetico che della riduzione degli sprechi lungo la filiera alimentare, di cui il packaging può essere un valido supporto quando è in grado di coniugare il suo ruolo di cluster con quello di strumento di protezione. Il tutto con un'attenzione particolare all'innovazione sia funzionale che estetica dei prodotti, nel rispetto della tracciabilità e della sicurezza alimentare.

Contatti:
INFIA S.r.L.
Viale Caduti di Via Fani, 85
47032 Bertinoro (FC) - Italia
Tel.: (+39) 0543 466 511
Fax: (+39) 0543 466 519
Email: commerciale@infia.it
Web: www.infia.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto