La testimonianza di Monika Kujundzic (French Fruit Lovers)

La susina Lovita ® e' la gemma delle varieta' club

In occasione di Fruit Attraction 2019, French Fruit Lovers ha presentato la susina Lovita® che ancora una volta ha riscosso un notevole successo.

"Ci piace osservare sempre i volti delle persone quando assaggiano questa susina. In fiera, alcuni ne hanno afferrato un pezzo al volo, lo hanno messo in bocca, poi si sono fermati e, come se avessero appena avuto una rivelazione, si sono girati e sono tornati al nostro stand", spiega Monika Kujundzic, responsabile della comunicazione e del marketing della susina Lovita®.

"Lovita® è già visivamente attraente perché la gente non la conosce. All'inizio non realizzano che si tratti di una susina, poi vengono ulteriormente conquistati dal suo gusto. Abbiamo incontrato molti produttori e distributori di tutto il mondo, interessati alla susina: America Latina, Cina, Asia, Asia, Medio Oriente, ma anche da Rungis".

Una susina come nessun'altra
I vivai Escande sono stati i primi, 10 anni fa, a testare questa varietà a polpa rossa, creata dall'ibridatore israeliano Ben Dor. "Non siamo gli unici ad averla testata, ma, insieme alle nostre pratiche agricole e alla nostra terra, abbiamo ottenuto risultati fantastici", spiega Monika.

Che si tratti di produzione, conservazione, stagionalità o qualità organolettiche, la susina Lovita® sembra avere tutti i vantaggi, secondo Monika. "Ha caratteristiche eccezionali. Innanzitutto, in termini di produzione, è una varietà molto resistente. L'anno scorso, ad esempio, Lovita® è stata una delle poche nei nostri frutteti a resistere alle gelate primaverili. E' una cultivar molto rustica, particolarmente robusta e con il vantaggio di avere un'ottima resa".

"Lovita® ha una conservazione di tre mesi, cosa rara per una susina. I frutti raccolti in settembre a volte si conservano fino alla fine di dicembre, o addirittura a gennaio. Le qualità di conservazione sono legate all'elevato tenore zuccherino della susina e alla sua polpa soda. Questo la rende un prodotto piacevole, molto interessante da immettere sul mercato. Le susine hanno un problema di stagionalità perché in estate i consumatori si rivolgono più facilmente a meloni, pesche e nettarine. Con Lovita® speriamo di evitarlo. Il nostro obiettivo è quello di poterla offrire a Natale, quando la concorrenza con gli altri frutti è molto più bassa".

La creazione di un club
French Fruit Lovers vuole dare ogni opportunità a questa nuova susina, proponendola come varietà club con il nome commerciale Lovita®. Per questo è nata la cooperativa Fruit Lovers, composta dal gruppo Escande, dai vivai Rispe e da Sébastien Guy, specializzato nello sviluppo commerciale dei frutti.

"Quando ci siamo resi conto di essere in possesso di un vero gioiello, come lo chiamiamo noi, abbiamo voluto creare un club per dargli ogni opportunità di successo. E perché ci sia una possibilità, ci devono essere volumi, oltre che partner di produzione e di commercializzazione. Se scegliamo di rimanere gli unici produttori di Lovita® , potremmo non essere in grado di produrre abbastanza per tutti. Per quanto riguarda la vendita delle piante, la qualità della susina non può essere garantita, in quanto dipende dalle pratiche agricole di ciascun produttore e da altri fattori agronomici e ambientali che variano a seconda dell'areale di produzione. Per questo abbiamo deciso di creare un club. L'idea è quella di riunire sotto il marchio Lovita® un certo numero di produttori, stazioni di confezionamento e distributori che seguono un disciplinare molto specifico", spiega Monika.

"Oggi, la priorità è piantare"
L'anno scorso, French Fruit Lovers ha iniziato il piano di comunicazione su Lovita®. Quest'anno, l'obiettivo era quello di espandere il club con nuovi partner pronti a impegnarsi in questo approccio. "Abbiamo già quasi 100 ettari di alberi venduti, che saranno piantati nei prossimi tre anni. La nostra prima raccolta simbolica di quest'anno ci ha permesso di presentare la susina e farla assaggiare. Ci vogliono tre anni per ottenere i frutti e impiantare è ora la nostra priorità. L'anno prossimo, i nostri frutteti compiranno 4 anni, e potremo iniziare a vendere in Francia un raccolto di probabilmente 100 tonnellate, a seconda delle condizioni climatiche ovviamente".

Sébastien Guy e Monika Kujundzic a Fruit Attraction 2019

French Fruit Lovers detiene i diritti esclusivi di produzione in Francia, Spagna e Portogallo. "Siamo stati contattati anche da altri Paesi per entrare in French Fruit Lovers, perché vendere la susina con il marchio Lovita® ci permette di accedere a un gran numero di servizi interessanti. L'idea sarebbe anche quella di avere partner in altre nazioni come il Sudafrica, per importare la loro Lovita® in Europa già a marzo e poterla offrire in controstagione".

Lovita® è la prima varietà club della French Fruit Lovers, ma sembra che non sarà l'ultima. "Abbiamo altre cultivar in fase di sperimentazione nei frutteti e speriamo di ampliare presto la nostra gamma di varietà club", conclude Monika.

Per maggiori informazioni:
Monika Kujundzic - responsabile marketing e comunicazione
French Fruit Lovers
2788 route de la Mégère
82200 MOISSAC - Francia
Tel.: +33 (0)5 63 04 01 06
Cell.: +33 (0) 6 62 02 77 15
Email: monika@agence-kujundzic.com
Web: www.lovita-plum.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto