Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Si registra domanda per le specialita' di peperone

La stagione olandese dei peperoni rossi, verdi e gialli è andata ragionevolmente bene per l'azienda Gilad Produce, con sede a De Lier.

"E' stato un anno negativo per i jalapeno - dichiara Arjen Bouma - Ciò è stato dovuto principalmente all'espansione della superficie coltivata nei Paesi Bassi e alle importazioni dalla Spagna, che sono andate avanti più a lungo del solito. Dalla nostra coltivazione abbiamo il peperoncino jalapeno verde scuro, che commercializziamo come Black Bullet. Questo prodotto è riuscito a sfuggire in parte alla situazione, ma non è stata una buona stagione a causa del grande volume di jalapeno verdi".


Il coltivatore Aad Hendriks

Buona stagione o no, il Black Bullet resta popolare, secondo Arjen. "Questa popolarità dimostra che nonostante l'incremento registrato nella superficie coltivata a jalapeno verdi, è ancora presente una domanda per le specialità di peperoni".

Gilad Produce è l'unica a commercializzare il marchio Black Bullet. "Abbiamo notato che i clienti vogliono che la nostra etichetta si distingua sul mercato".

Secondo il venditore, al momento c'è poco prodotto d'importazione in commercio. "Ci aspettiamo che la fornitura cominci ad aumentare solo il 3 o il 4 novembre. Queste importazioni arrivano principalmente dalla Spagna. Ci occupiamo direttamente delle esportazioni insieme a un esportatore olandese. I nostri peperoni vanno ovunque, dal settore di vendita al dettaglio a quelli di ingrosso, catering e così via".

Crescita nella trasformazione
Arjen nota che a mostrare un aumento non è solo il consumo, ma anche la loro trasformazione. "La trasformazione di peperoni e peperoncini è in forte espansione. I peperoni vengono utilizzati principalmente come esaltatori di sapidità naturali nelle salse. Il mercato si sta concentrando sempre di più sui prodotti salutari, non solo per quanto riguarda i prodotti pratici, ma anche per i peperoni".

Bio
Questa crescente attenzione per la salute si traduce anche in un prodotto coltivato biologicamente. "I peperoni biologici non costituiscono un grande mercato, ma stanno emergendo. Offriamo ortaggi bio anche attraverso i nostri partner. Non mi aspetto che si vendano come il prodotto convenzionale, ma c'è sicuramente una domanda al momento. I supermercati offrono sempre più prodotti biologici nei reparti delle verdure e naturalmente i peperoni sono compresi".

Per maggiori informazioni:
Arjen Bouma
Gilad Produce
T: +31 174 - 518530
M: +31 6 - 15956003
Email: bouma@giladproduce.nl
Web: www.giladproduce.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto