Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

BioTropic

Il Marocco e' una fonte interessante di prodotti biologici per l'Europa

"Il Marocco ha molto da offrire all'Europa in termini di prodotti biologici". A sostenerlo è Christine Cortes, della BioTropic. Dalla sua sede centrale a Perpignan, la società prova a espandere ogni anno la sua gamma bio con i partner marocchini. Per la prima volta quest'estate l'azienda ha commercializzato agrumi esotici come il lime, il caviale di limone (finger lime) e anche le melagrane precoci.

Un incontro interessante
A Fruit Logistica 2019, i rappresentanti di BioTropic hanno incontrato l'operatore marocchino "Terra Citrus", un'attività familiare che ha offerto, per la prima volta quest'anno, una gamma di agrumi esotici biologici. "Abbiamo ricevuto quasi 60 ton di lime da loro. Il prodotto è andato così bene, che il prossimo anno vogliamo raddoppiarne il volume - spiega Christine - Questo produttore sviluppa agrumi di nicchia, come il finger lime, il combava, i limoni Mano di Buddha e lo yuzu".

Emissioni Co2
I lime sono molto richiesti durante l'estate, soprattutto per i cocktail. "Quest'anno abbiamo cominciato la vendita ad agosto, ma l'anno prossimo vogliamo cominciare prima, per riuscire a offrire il prodotto da giugno a settembre. In estate sul mercato europeo si trovano già molti lime da Messico, Colombia e Brasile. Dato che è molto più vicino all'Europa, il Marocco è un'origine interessante se si vogliono ridurre le emissioni di anidride carbonica".

BioTropic commercializza anche le melagrane di un altro produttore marocchino, che recentemente è passato alla produzione biologica. "Le melagrane marocchine non sono ancora molto conosciute, ma sono in crescita".

Da metà novembre e per tutto l'inverno, BioTropic commercializzerà prodotti per ratatouille, avocado e altri agrumi marocchini (mandarini Nadorcott tardivi). "Come ogni autunno, andremo in Marocco prima dell'inizio della stagione per visitare i produttori e i loro campi. Siamo sempre accompagnati da uno dei nostri agronomi, che si occupa di tutte le verifiche interne su base regolare. La campagna comincerà ai primi di novembre con un fornitore che produce circa 2mila ton di verdure. I primi peperoni arriveranno in Europa nella prima metà di novembre, seguiti dalle zucchine verso la fine di novembre".

"In futuro, proveremo anche a lavorare con questo produttore per quanto riguarda cipolle e asparagi, in modo da potere offrire gli asparagi a gennaio e febbraio, appena prima dell'inizio della stagione francese".

Inoltre, BioTropic è specializzata negli avocado Hass di origine marocchina. "La produzione di avocado biologici sta crescendo con forza. E' presente una domanda elevata da Scandinavia, Benelux, Germania e Francia. Presto arriveranno sul mercato, ossia a Gennaio, come succederà anche per i mandarini".

Per maggiori informazioni:  
Christine Cortes
BioTropic
Email: ccs@biotropic.com  
Web: www.biotropic.com/index.php/fr/    


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto