Le parole di Bellanova

Abolizione IRPEF agricola sulle rendite catastali

Buone notizie per gli agricoltori diretti e gli IAP, gli imprenditori agricoli professionali. E' notizia delle ultime ore quella dell'azzeramento dell'IRPEF agricola, fortemente voluto e anticipato nelle scorse settimane dalla neo ministra alle politiche agricole, Teresa Bellanova.

Il taglio di questa imposta rientra tra i più importanti sgravi fiscali in agricoltura inseriti nella legge di bilancio 2019, dopo l'abolizione dell'Imu e Irap agricola nel 2016. Si tratta della cancellazione dell'IRPEF sulle rendite catastali delle imprese agricole, una misura per abbassare il carico fiscale degli agricoltori, che vedrà un risparmio sui terreni di 134 milioni di euro in euro.

"Abbiamo mantenuto l'impegno di non aumentare le tasse agli agricoltori. Per questo, sono soddisfatta dell'azzeramento Irpef per chi vive di agricoltura, che si traduce in quasi 200 milioni di euro che lasciamo alle imprese per investire", dichiara la ministra Bellanova aggiungendo: "L'agricoltura è tornata nell'agenda economica da protagonista e ha avuto l'attenzione che merita, pur in un contesto di risorse limitate".

"Non ci saranno aumenti sull'imposta di registro e, come era già confermato con il Ministro Gualtieri, le agevolazioni per il gasolio agricolo non subiscono tagli", conclude Bellanova.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto