Le tariffe interesseranno anche gli agrumi spagnoli

La Spagna considera inaccettabili i dazi statunitensi

Il Ministro spagnolo all'agricoltura, Luis Planas, si è recato a Bruxelles per comunicare alla Commissione europea la posizione del governo spagnolo, e chiedere fermezza nei negoziati con gli Stati Uniti, rispetto a delle sanzioni considerate "inaccettabili". Il Ministro ha chiesto all'UE delle misure di sostegno per i settori interessati dai dazi, nel caso in cui i negoziati con gli USA non producano risultati positivi.

L’organo consultivo per le politiche agricole ha analizzato la decisione degli Stati Uniti di imporre dazi doganali su determinate produzioni agroalimentari dell'Unione europea, con effetti significativi sui prodotti spagnoli.

Come ha spiegato il Ministro, "siamo tutti uniti nella convinzione che l'Unione europea debba essere determinata nei negoziati con gli Stati Uniti, in modo che il settore agroalimentare possa rimanere fuori da questa controversia, e non essere condizionato da possibili dazi commerciali".

Il Ministro ha anche sottolineato l'impatto che questi dazi avrebbero su determinati prodotti, compresi gli agrumi.

Nel caso in cui i negoziati non arrivino a una positiva conclusione e vengano imposti i dazi commerciali, il Ministro chiederà al Commissario Hogan misure specifiche, inclusi risarcimenti ai produttori e il finanziamento di misure promozionali per trovare mercati alternativi.


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto