Convegno oggi, 4 giugno 2019, a Battipaglia (SA)

La Piana del Sele, polo europeo degli ortaggi a foglia per la IV gamma

In data odierna, 4 giugno 2019, presso l'Hotel del Commercio di Battipaglia (SA) alle ore 16:30 si terrà un convegno incentrato sulla IV gamma, produzione di punta della Piana del Sele. All'evento parteciperanno diverse personalità di spicco e imprenditori locali, l'incontro sarà patrocinato da Syngenta, Massò Agro Department, l'ordine degli agronomi di Salerno, insieme a quello dei periti agrotecnici e agrotecnici laureati.

Dalle stime di Confagricoltura, emerge che in questi sette comuni: Eboli, Battipaglia, Pontecagnano Faiano, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Capaccio e Serre sorte circa 3mila aziende agricole e di trasformazione negli ultimi 10 anni, con un'occupazione di 9mila persone circa.

Esse realizzano un fatturato annuo di 2,5 miliardi, in crescita costante del 15% annuo e all'estero per il 30%; in questo areale, la superficie occupata dalle serre, dove si coltivano rucola, lattuga, radicchio, scarole, e baby leaf, è ormai pari a circa 4mila ettari.

Un imprenditore locale parla di: "Un microclima ideale e di produzioni in serre non riscaldate, che fanno sì che si possano realizzare almeno otto raccolti l'anno, contro i quattro di altri territori tra Italia e Spagna".

La rucola, con le sue proprietà nutraceutiche, fa da protagonista. Durante il briefing si parlerà infatti della rucola IGP della Piana del Sele; già è stato reso pubblico il disciplinare di produzione proposto dal comitato promotore, l'Associazione per la valorizzazione dei prodotti di quarta gamma della Piana del Sele.

La Rucola della Piana del Sele interessa attualmente una superficie di circa 3100 ettari, con una produzione media degli ultimi anni che è il 65% circa della produzione nazionale e con un fatturato medio annuo di oltre 50 milioni di euro. Il trend è in crescita di anno in anno. Già negli anni Ottanta era stata accertata un'elevata idoneità dell'area per la produzione della rucola; in quegli anni si diffusero in modo massale gli impianti serricoli in questa zona, che è ad oggi la più importante per la diffusione delle colture protette ortofrutticole in Italia.

Durante il convegno, saranno trattati inoltre approcci innovativi nella gestione della qualità e della shelf-life, con focus sulle problematiche relative ai residui di agrofarmaci e di altre sostanze chimiche sugli ortaggi da foglia.

FreshPlaza riporterà una relazione completa sull'incontro odierno. Stay tuned!


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto