Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Latina, martedi 19 marzo 2019 ore 9:00

SOI: incontro tecnico 'L'actinidia al tempo del cambiamento climatico'

Martedì 19 marzo alle ore 9:00 a Latina, presso il Palazzo della Cultura, si svolgerà il secondo Incontro Tecnico sulla coltivazione dell'Actinidia. Il gruppo di lavoro SOI (Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana) Actinidia, coordinato dal professor Xiloyannis in collaborazione con il Professor Costa, gli uffici tecnici di Apofruit, di Agrintesa, di Puntofrutta e con numerosi ricercatori da tutta Italia, organizzano tale evento per fare il punto della situazione sulla tematica: L'actinidia al tempo del cambiamento climatico; come adattarsi mantenendo buona quantità ed elevata qualità.

Clicca qui per scaricare la locandina con il programma.

L'impostazione dell'incontro è quello adottato a Policoro nel 2018 che ha riscosso un enorme successo di partecipazione ed ha visto la stretta collaborazione tra ricercatori e tecnici.

Anche questa volta i relatori saranno sia ricercatori che esperti tecnici che operano a stretto e costante contatto con gli agricoltori con l'obiettivo di trasferire velocemente le conoscenze e l'innovazione alle aziende agricole.

I cambiamenti climatici in atto, caratterizzati da periodi alternati di eccesso o di carenza idrica, vento, alte temperature, gelate ed altri fenomeni estremi mettono in crisi gli agricoltori, anche per via della delicatezza della coltura.

Altro problema emergente, legato al cambiamento climatico, è quello del peggioramento delle caratteristiche fisico meccaniche e microbiologiche dei suoli che determinano su questa coltura notevoli difficoltà nella gestione a livello del frutteto. Inoltre, con l'ampliamento varietale (frutti a polpa gialla e rossa), avvenuto negli ultimi 10 anni, si rende ancora più urgente disporre di conoscenze valide e poterle trasferire velocemente per evitare spiacevoli sorprese.

I relatori affronteranno le principali tematiche relative a progettazione e gestione degli impianti, con l'obiettivo principale di migliorare sia la quantità che la qualità delle produzione, utilizzando tecniche di gestione sostenibili. Qualità intesa non soltanto dal punto di vista estetico (peso e forma perfetta) ma anche dal punto di vista nutraceutico e di conservabilità in post raccolta.

Un plauso particolare va alla Proloco di Latina che gestisce la logistica dell'evento e l'accoglienza dei convenuti.


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto