L'euforia riguardo alle verdure snack ha lasciato il posto alla realta'

Stanno succedendo molte cose nel settore tedesco della vendita al dettaglio. I rivenditori si trovano ad avere sempre di più a che fare con prodotti convenience, per via di uno stile di vita in movimento, per il fatto che i nuclei familiari stanno diventando più piccoli e che si opta per un'alimentazione più salutare. Le verdure snack sembrano essere la soluzione ideale per soddisfare queste preferenze dei consumatori e le aspettative per questo segmento sono elevate. Tuttavia, qual è la reale situazione all'interno del commercio stesso? Florian Wolz, amministratore delegato della cooperativa Franken-Gemüse Knoblauchsland, parla della sua esperienza nella vendita di verdure nella Grande distribuzione organizzata della Germania meridionale.

I produttori di questa cooperativa producono peperoni, cetrioli e pomodori snack. "Guardando indietro, all'inizio avevo più fiducia nel potenziale di mercato di questo segmento. Ovviamente tutto dipende dai rivenditori, dal momento che non tutte le verdure snack vengono apprezzate allo stesso modo". Inizialmente Wolz era piuttosto euforico, ma le sue aspettative non si sono riflesse nelle vendite attuali. "L'euforia ha decisamente lasciato il posto alla realtà".

Wolz non ha in programma di eliminare le verdure snack dall'assortimento. "Fa parte del commercio, bisogna averle nella gamma e forse in futuro il potenziale sarà maggiore". Continua ad aspettarsi una crescita naturale per questo gruppo di prodotti. "Le verdure snack resteranno una parte integrante nei prossimi anni".

Secondo Wolz un grande svantaggio del boom del convenience è l'imballaggio. "Questo tipo di verdure ha un notevole impatto in termini di plastica. Si ha bisogno di una ciotola con coperchio o di un barattolo, soluzioni facili da aprire e chiudere e che al momento stanno incassando molte critiche". Da Franken-Gemüse la sostenibilità e l'uso responsabile delle risorse sono una parte importante dell'attività. "Stiamo già implementando più forme di imballaggio sostenibile, ma non senza mettere in discussione ciò che stiamo facendo".

Il grande vantaggio delle verdure snack è la praticità. Pertanto questi prodotti sono meno adatti all'imballaggio alternativo rispetto al prodotto sfuso. "Con imballaggi alternativi come quelli in cartone - ha detto Woltz - solitamente non si vede il prodotto, una cosa che il consumatore non apprezza molto".

La Franken-Gemüse vuole anche continuare a seguire le attuali tendenze nel commercio alimentare. Al momento la cooperativa commercializza prodotti di 40 società associate. "Aiutarsi l'un l'altro e costruire solidamente dà molto slancio e innovazione e si riesce a comprendere realmente cosa succede sul mercato". Secondo Wolz questa disponibilità all'esperimento permetterà a Franken-Gemüse Knoblauchsland eG di continuare a ricoprire un posto rilevante sul mercato e a migliorarsi costantemente.

Per maggiori informazioni:
Florian Wolz
Franken-Gemüse Knoblauchsland eG
Raiffeisenstraße 200
90427 Norimberga - Germania
Tel.: +49 (0)911 93483-0 
Email: info@franken-gemuese.de
Web: www.franken-gemuese.de


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto