Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La World Avocado Organization fa chiarezza sull'impatto ambientale del frutto

"Questa settimana è stato segnalato un calo nella fornitura di avocado nel Regno Unito e si è detto che taluni ristoranti avessero cancellato il superfood preferito del mondo dal loro menu, in linea con le preoccupazioni sul consumo di acqua e suolo che questa coltivazione comporterebbe". La World Avocado Organization è lieta di chiarire che questo non potrebbe essere più lontano dalla realtà. Gli avocado sono disponibili nei supermercati di tutto il Regno Unito, e sempre più bar e ristoranti in tutto il Paese aggiungono questi frutti nutrienti ai loro piatti.

Solo nel Regno Unito, le vendite di avocado sono cresciute del 26% nell'ultimo anno e in Europa, nel 2018, sono stati consumati oltre 600 milioni di chili. E' un fraintendimento diffuso che gli avocado richiedano grandi volumi di acqua per la loro coltivazione. In realtà, l'impronta idrica media per kg di avocado è solo 1/15 di quella che serve per produrre 1 kg di carne bovina.

Inoltre, la realtà è che gli avocado si adattano alle diverse zone climatiche di tutto il mondo e sono ampiamente coltivati in aree a elevata piovosità, come il Messico e la Colombia, dove gli avocado vengono irrigati naturalmente. Laddove è necessaria l'irrigazione, nei frutteti commerciali vengono implementati sistemi a basso consumo idrico per garantire una raccolta sostenibile.

Come affermato Xavier Equihua, amministratore delegato della World Avocado Organization: "Non solo recenti articoli sensazionalistici sovrastimano i quantitativi di acqua richiesti per l'irrigazione degli avocado, ma non parlano degli importanti benefici che tali piantagioni portano a così tante comunità, compresa l’occupazione su vasta scala e la rigenerazione di terreni in varie parti del mondo".


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto