Argentina: l'azienda agrumicola San Miguel riceve un finanziamento di 100 milioni di dollari

IFC (membro del World Bank Group), BID Invest (membro del gruppo Inter-American Development Bank) e Rabobank finanzieranno la San Miguel, il più grande esportatore di agrumi nell'emisfero meridionale, con 100 milioni di dollari americani. Questo finanziamento andrà a integrare il capitale della San Miguel, le cui attività di esportazione danno lavoro, diretto e indiretto, in ogni comunità in cui opera. A Tucuman, in Argentina, impiega oltre 4.500 persone ogni stagione.

IFC e BID Invest contribuiranno ciascuna con 27,5 milioni di dollari e Rabobank con 45 milioni di dollari. IFC e BID Invest proporranno inoltre alla San Miguel l'attuazione di buone pratiche ambientali in settori chiave, come il trattamento delle acque reflue.

"Accogliamo favorevolmente la partnership di IFC, IDB Invest e Rabobank nello sforzo di consolidare la nostra posizione di multinazionale argentina, nel percorso di espansione verso nuovi mercati e nel proseguire con il nostro modello agroalimentare sostenibile", ha affermato Romain Corneille, amministratore delegato della San Miguel.

Il pacchetto di finanziamenti ha una durata fino a 9 anni, più lungo di quello attualmente disponibile sul mercato. E' fondamentale per questo settore, poiché gli alberi di agrumi impiegano almeno cinque anni per produrre frutta di qualità da esportare. Il finanziamento contribuirà al piano di investimento di 132,5 milioni di dollari della San Miguel per far crescere il proprio modello di business in modo sostenibile e orientato al cliente, in quanto leader mondiale nella produzione di agrumi e nella trasformazione di prodotti agrumicoli ad alto valore aggiunto. Il finanziamento aiuterà la San Miguel a espandere le sue attività in Argentina, Uruguay, Perù e Sudafrica e farà crescere i suoi volumi di produzione di limoni, arance, mandarini, uva da tavola e avocado.

"Siamo orgogliosi di continuare il nostro lavoro con la San Miguel per l’ampliamento delle sue attività. La società è un esempio di come le aziende argentine possano competere con successo nel mondo e creare posti di lavoro dove è più necessario", ha dichiarato David Tinel, direttore regionale della IFC per il Cono del Sud. "L'IFC è impegnata a sostenere il settore agroalimentare sostenibile in Argentina e Uruguay e il rafforzamento dell’esportazione per contribuire alla crescita e al rafforzamento delle economie di questi Paesi".

"Il finanziamento concesso da BID Invest alla San Miguel vuole sostenere uno dei più importanti esportatori di frutta in America Latina e nei Caraibi, migliorando le capacità di esportazione su tre destinazioni: Argentina, Uruguay e Perù. Genererà posti di lavoro nelle aree rurali attraverso attività portate avanti in modo sostenibile", ha affermato Aitor Ezcurra, responsabile della direzione aziendale di BID Invest.

"La Rabobank da 25 anni fornisce supporto alle aziende del settore agroalimentare in Argentina e continua a rafforzare il proprio impegno nei confronti del Paese, del settore e dei suoi clienti attraverso diverse transazioni, come questo finanziamento a medio termine da 100 milioni di dollari per la San Miguel" ha detto Rafael Bonasso, un rappresentante della Rabobank. "Speriamo di continuare a fornire supporto ai nostri clienti".

Gli agrumi sono tra i frutti più popolari al mondo. Negli ultimi cinque anni, la domanda globale di succo e olio di limone è cresciuta a un tasso annuo superiore al 3%. L'industria del limone di Tucuman impiega 40.000 lavoratori e produce 1,3 milioni di ton di limoni l'anno. Il settore esporta limoni e prodotti correlati in Europa, Stati Uniti, Canada, Russia, Hong Kong e Medio Oriente.

Nell'agosto del 2017, la San Miguel ha inserito per la prima volta fra i suoi prodotti uva da tavola e avocado acquisendo l'Agricola Hoja Redonda SA, un'azienda peruviana che produce ogni anno fino a 28.000 ton di mandarini, uva da tavola e avocado.


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

x

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto