Le entrate della Eimskip crescono ma l'EBITDA diminuisce

La compagnia di navigazione islandese Eimskip, nel terzo trimestre di quest'anno, ha realizzato un fatturato di 18,2 milioni di euro. Questo risultato è superiore del 4,8% (8,3 milioni di euro) rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. "Questo terzo trimestre ha registrato il fatturato più alto della società dal 2009", ha dichiarato l’amministratore delegato Gylfi Sigfusson.

Il loro EBITDA (indicatore di profittabilità) di 17,6 milioni di euro è in calo di 1,7 milioni di euro rispetto al terzo trimestre del 2017. Ciò significa che questa società sta andando molto al di sotto delle aspettative. "Il motivo più importante dell’EBITDA più basso è legato a un calo di 1,7 milioni di euro nei risultati delle nostre attività in Norvegia. I volumi sono diminuiti. I guasti delle navi refrigerate hanno avuto un impatto negativo" ha affermato Sigfusson. Anche i risultati del segmento relativo alla spedizione delle merci sono risultati inferiori di 1,4 milioni di euro, rispetto all'anno precedente.

Per la Eimskip, quattro sono le ragioni per l'EBITDA più basso. In primo luogo, i risultati più bassi sono stati realizzati in Norvegia. In secondo luogo, per abilitare un servizio settimanale sulle rotte Transatlantico e Schort-Sea, la compagnia di navigazione ha aggiunto una terza nave alla rotta nord-americana. L'aumento del volume e delle vendite su questa rotta è stato tuttavia inferiore alle attese.

"Nelle ultime settimane abbiamo assistito a un aumento del numero di prenotazioni e prevediamo che questa crescita produrrà margini positivi". In terzo luogo, il consolidamento di grandi compagnie di navigazione svolge un ruolo nel mercato.

Nell'ultimo trimestre, la Eimskip ha perso un'agenzia responsabile del servizio di linea in Europa. Ciò ha avuto un impatto negativo sui risultati. Infine, ci sono stati meno mezzi di trasporto e materiali importati in Islanda. Ciò ha messo sotto pressione i risultati finanziari, nonostante le maggiori esportazioni.

Nei primi nove mesi di quest'anno, le entrate di questa compagnia di navigazione sono aumentate di 22,2 milioni di euro, pari al 4,6%, a 510,3 milioni di euro. L'EBITDA è diminuito di 5,5 milioni di euro per 39,8 milioni di euro. Il risultato netto finora è di 9,3 milioni di euro. Si tratta di un calo di 4,6 milioni di euro (pari al 33,2%) rispetto ai primi nove mesi del 2017.

Clicca qui per visualizzare il rapporto completo sui risultati della Eimskip.


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

x

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto