Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Jean-Marc Boyer della francese Boyer-Philibon

Il movimento dei Gilet Gialli e le ricadute sui commerci di frutta esotica

L'operatore francese Boyer produce ed esporta frutta e verdura a marchio Philibon. Gran parte della frutta esotica arriva dall'isola de La Riunione e i commerci hanno dovuto fare i conti con il movimento francese di protesta denominato "dei Gilet Gialli". Jean-Marc Boyer, direttore vendite di Boyer, ha riferito che la situazione non è facile. "Fortunatamente i prodotti salgono ancora sugli aerei".

Claude, Jean-Marc, Joël e Simone Boyer

I prodotti Philibon originari da La Riunione includono litchi, ananas Victoria e frutti della passione. Recentemente, Boyer ha anche iniziato a commercializzare la vaniglia dall'isola. Questi sono tutti prodotti premium, trasportati per via aerea. I prodotti sono immessi nel mercato in Francia, Italia, Germania, Svizzera, Lussemburgo e Belgio.

I prodotti delle feste
I frutti esotici sono veramente i prodotti delle feste. La loro introduzione avviene a inizio dicembre. "Stiamo cominciando a immettere nel mercato i litchi da La Riunione, supponendo che tutto vada bene con il trasporto". Jean-Marc è fiducioso per la prossima stagione: "La qualità è buona e prevediamo che i volumi previsti saranno commercializzati adeguatamente".

Melone: equilibrio tra domanda e offerta
Un altro prodotto bandiera di Boyer è il melone. L'azienda offre meloni 11 mesi su 12. La stagione senegalese è appena cominciata, i volumi stanno procedendo con calma. Sebbene la domanda per il melone sia bassa in inverno, domanda e offerta sono ancora bilanciate. Secondo Jean-Marc, ciò è dovuto al fatto che il melone ha un alta qualità. "C'è sempre un mercato di nicchia per la qualità con cui noi lavoriamo", ha dichiarato Jean-Marc.

Un mercato complicato per i mango
Jean-Marc ha spiegato che il mercato del mango è diventato molto complicato, recentemente. "Speriamo dicembre porti un po' di ottimismo. Ciò vale non solo per il mango, ma anche per gli altri prodotti esotici. I problemi delle ultime settimane con i Gilet Gialli non hanno aiutato".

Philibon sta studiando la possibilità di aprire un nuovo centro di imballaggio per ottimizzare la conservazione. Questo sarà fatto in collaborazione con altri professionisti. "Il nuovo impianto sarà specializzato in kiwi e susine".

Per maggiori informazioni:
Boyer
Z.I. Borde-Rouge
100 rue François Charmeux
82200 Moissac - Francia
Tel.: +33 (0)5 63 04 15 64
Email: jeanmarcboyer@philibon.com 
Web: www.philibon.com


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto