Ottenuta la certificazione GlobalGAP per il primo alkekengi coltivato in Italia

L'Azienda Agricola Giallograno ha recentemente ottenuto la certificazione GlobalGAP per la produzione del primo alkekengi coltivato in Italia.

"La coltivazione dell'alkekengi in Italia è sicuramente stata una bella sfida vinta" spiega Pierpaolo Cavaglieri, titolare dell'Azienda Agricola Giallograno. "Adesso, grazie all'ottenimento della Certificazione GlobalGAP, abbiamo la possibilità di vendere il nostro prodotto alle catene della GD e GDO che ce lo richiedono".

"Sicuramente il fatto che il nostro alkekengi sia coltivato in Italia e sia certificato GlobalGAP rappresenta un valore aggiunto importante. Ci tengo a ringraziare le Aziende Agricole GAT, Argine Secchia Sud, GAT Le Piane, Az. Agr. Angelo Preti – Remondina Parti e M.A.D. S.a.s. che mi sono state vicine in questo progetto", sottolinea Cavaglieri.

Da parte sua, il dott. Matteo Lanfranco Rossi (S&M Advisors), consulente dell'Azienda Agricola Giallograno, aggiunge: "L'obiettivo per il 2019 è quello di aumentare il numero di aziende agricole nell'Opzione 2 GlobalGAP e di diffondere in Italia la coltivazione dell'alkekengi, una coltura molto interessante e con alta redditività".

L'Azienda Agricola Giallograno, primo produttore italiano di alkekengi, ha sede a Monzambano (provincia di Mantova), con produzioni in Lombardia, Toscana e Puglia.

Contatti:
Az. Agr. Giallograno S.S.
Loc. Zerbi - Strada Zerbi, 56
46040 Monzambano MN
Tel.: (+39) 348 4817459
Web: www.alkeitalia.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto