Il prezzo d'esportazione dell'aglio si e' stabilizzato dopo una breve impennata

"Quest’anno, il prezzo d’esportazione dell'aglio è rimasto relativamente stabile, dopo un breve ma piccolo aumento a ottobre inoltrato. Tutto sommato, la qualità del prodotto di questa stagione è soddisfacente e l'aglio non è stato interessato da parassiti e malattie durante il processo di produzione". A dichiararlo a FreshPlaza è Annie Chen di Jining Fenduni Foodstuff Co., Ltd.

"A causa della produzione eccessiva, il prezzo di esportazione dell'aglio è più basso rispetto alla quotazione nello stesso periodo dello scorso anno. Molti fornitori hanno venduto il loro aglio al più presto, per conquistare la clientela. Ciò ha ridotto il prezzo di vendita, ma rende quello generale sul mercato molto alto. E' difficile che il prezzo cresca nettamente".

"Attualmente, il nostro aglio è esportato in Africa, Medio Oriente, Europa orientale, America centrale e altri Paesi e regioni. Nonostante l'aumento della produzione locale in Brasile e altri Paesi abbia interessato l'aglio cinese in parte, in generale, l'attuale mercato di esportazione dell'aglio è relativamente stabile".

Per maggiori informazioni:
Annie Chen
Jining Fenduni Foodstuff Co., Ltd.
Skype ID: fenduni5
Whatsapp/Viber/Wechat: +86 186 7871 0377
Cell.: +86 186 7871 0377
Fax: +86 537 2171 377
Email: annie@china-garlic.com / sales@garlic.cn / annie@fenduni.com 
Website: www.garlic.cn / www.garlics.com / www.china-garlic.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto